Caricamento in corso...
21 dicembre 2008

Alta Badia: vince Albrecht, solo ottavo Blardone

print-icon
alb

Daniel Albrecht, suo il gigante della Val Badia

Lo svizzero ha trionfato nel gigante davanti a Kostelic e Reichelt. Max (quarto dopo la prima manche) è il primo degli azzurri. Annullata per il troppo vento la discesa femminile di St. Moritz

Quarta vittoria in Coppa del Mondo per Daniel Albrecht, che si è aggiudicato il gigante dell'Alta Badia bissando il successo ottenuto in apertura di stagione a Soelden. Il venticinquenne svizzero, secondo alle spalle del connazionale Didier Cuche al termine della prima manche, ha preceduto di 0"12 Ivica Kostelic e di 0"33 hannes Reichelt, entrambi autori di una grande rimonta: il croato, al primo podio della carriera in gigante, era dodicesimo a metà gara; il ventottenne austriaco, che non finiva nella top 3 dalla vittoria nel supergigante di Bormio in marzo, aveva chiuso addirittura quattordicesimo la prima prova. Percorso inverso hanno effettuato Cuche, alla fine quinto, e Massimiliano Blardone, che aveva illuso con il quarto posto della prima manche per poi piazzarsi solo ottavo.

"All'arrivo sinceramente pensavo di avere fatto meglio- le parole dell'azzurro- mi sembrava di avere sciato in modo più brillante rispetto alla prima discesa, ma evidentemente ho perso tanto nella parte finale. Il piazzamento non è male, ma si poteva fare meglio perché la neve era adatta a noi". Blardone ha chiuso con lo stesso tempo del norvegese Aksel Lund Svindal, leader della classifica generale. Domani la trasferta in Alta Badia si concluderà con uno slalom, recupero di quello annullato in Val d'Isere. 

L'ordine d'arrivo del gigante dell'Alta Badia:
1. Daniel Albrecht (Svi) in 2'32"71;
2. Kostelic (Cro) a 0"12;
3. Reichelt (Aut) a 0"33;
4. Ligety (Usa) a 0"45;
5. Cuche (Svi) a 0"49;
6. Grange (Fra) a 0"52;
7. Raich (Aut) a 0"57;
8. Svindal (Nor) e BLARDONE a 0"77;
10. Fanara (Fra) a 0"97;
16. FILL a 1"54;
18. MOELGG a 1"75;

non qualificati alla seconda manche PLONER, ROBERTO, LONGHI, SIMONCELLI, HEEL, EISATH.

E' stata definitivamente annullata la discesa libera di St. Moritz, valida per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino. Lo hanno deciso gli organizzatori dopo aver rinviato la partenza in due occasioni a causa del forte vento.

Tutti i siti Sky