Caricamento in corso...
26 agosto 2016

Belgio, esplosione in un centro sportivo: un morto

print-icon
Chi

Ciò che resta dopo l'esplosione dell'edificio che ospitava un centro sportivo a Chimay, in Belgio (Foto da Twitter)

E' successo nella notte a Chimay, piccola località poco distante dal confine con la Francia. Oltre a un decesso accertato, ci sono anche quattro feriti: due di questi in gravi condizioni. S'indaga sulle cause, possibile fuga di gas: al momento nessuna pista è esclusa

Una potente esplosione in un  centro sportivo di Chimay, piccola località belga poco distante dal  confine con la Francia, ha provocato la morte di una persona e ne ha  ferite altre quattro. Lo riporta l'agenzia Belga precisando che al momento non sono ancora state stabilite le cause che hanno provocato la deflagrazione avvenuta poco dopo la mezzanotte. L'ipotesi delle ultime ore è una fuga di gas, ma non vengono escluse altre piste. La polizia ha isolato l'intera aerea della cittadina che si trova a circa 110 chilometri a sud di Bruxelles. Due dei feriti versano in gravi condizioni.

 

Tutti i siti Sky