Caricamento in corso...
13 agosto 2016

Bolt è pigro: "Non mi piace correre di mattina"

print-icon
bol

Usain Bolt vince sua batteria chiudendo in 10''07 (foto Getty)

Il giamaicano, dopo aver vinto in scioltezza la settima batteria nei 100 metri, conferma la sua propensione alla pigrizia: "Sono andato lentino perché non mi piace corriere di mattina presto". La partenza ai blocchi era fissata alle 12:40, non proprio all'alba...

"Sono andato un po' lentino in batteria. Ma correre al mattino presto non mi piace. No, davvero non mi piace...". Usain Bolt vince in scioltezza la sua batteria dei 100 metri e conferma la propensione alla pigrizia. "Non sono andato alla cerimonia perché avevo perso il pullman, e poi mi è presa la pigrizia", disse il giamaicano per motivare la sua assenza - notatissima - all'apertura. Nelle batterie dei 100 metri ha confermato la sua 'lentezza' (si fa per dire) alla partenza: che peraltro, ai blocchi, era fissata alle 12.40 ora locale. Non proprio mattina presto…

Tutti i siti Sky