Caricamento in corso...
16 settembre 2016

Paratore salta 3 controlli antidoping: sono pulito

print-icon
ren

Renato Paratore, 19 anni (LaPresse)

Il golfista, a Monza per l'Open, non è stato trovato nella sua abitazione romana, avrebbe dovuto comunicare lo spostamento: "L'applicazione non si aggiornava. Sono pulito, non ho nulla da nascondere"

Renato Paratore, il golfista romano, avrebbe saltato nei giorni scorsi il terzo controllo antidoping. Mercoledì gli ispettori della Nado Italia lo avevano infatti cercato invano nella sua abitazione romana. Ma Paratore era già a Monza per preparare l'Open d'Italia e non aveva aggiornato la propria posizione sull'applicazione per la reperibilità. "Da giorni provavo ad entrare nell'applicazione - si difende il 19enne - ma non ci sono mai riuscito. Nemmeno dopo aver provato a cambiare la mia password. Sono pulito, non ho nulla da nascondere. Mi controllassero pure tre volte al giorno". Paratore, assicurano dall'organizzazione del torneo, alle 17 scenderà regolarmente sul percorso del Golf Club Milano per il secondo giro del 73esimo Open d'Italia. 

 

I video dell'Open d'Italia

Tutti i siti Sky