Caricamento in corso...
13 marzo 2017

Valspar Championship, Hadwin senza luna di miele

print-icon
Ada

Il ventinovenne canadese ha vinto a sorpresa in Florida il suo primo torneo del PGA Tour e si è guadagnato la qualificazione per il prossimo Masters di Augusta. Che si giocherà poco dopo il suo matrimonio

di Stefano Olivari

Il Masters vale più del matrimonio? Più della luna di miele sicuramente. In ogni caso la domanda andrebbe fatta ad Adam Hadwin, che trionfando nel Valspar Championship non soltanto ha vinto il suo primo torneo del circuito PGA, ma ha anche guadagnato la qualificazione per Augusta. Che si svolgerà dal 6 al 9 aprile prossimi, proprio nel periodo del suo già prenotato viaggio di nozze a Tahiti. Il 24 marzo infatti si sposerà con la fidanzata Jessica Kippenberger e pochi giorni dopo la coppia sarebbe dovuta partire per due settimane in Polinesia. Tutto rimandato, tranne il matrimonio. Nei quattro giorni di Palm Harbor il ventinovenne canadese ha girato in un colpo in meno rispetto a Patrick Cantlay, ex numero uno dei dilettanti e reduce da due anni di gravi problemi alla schiena, nonostante la tensione nelle buche finali lo abbia divorato (si è visto di tutto, anche un suo tee shot direttamente nell’acqua). La vittoria in Florida fa salire Hadwin alla posizione numero 51 del ranking mondiale e lo manda per la prima volta in carriera al Masters, non certo da favorito ma comunque con l’aura dell’outsider che nel golf è la situazione psicologica migliore. Hadwin è il terzo canadese a qualificarsi per Augusta 2017, insieme a Mackenzie Hughes e a Mike Weir che il Masters lo ha anche vinto, nel 2003, facendo la storia (primo mancino di sempre a riuscirci, Mickelson ce l’avrebbe fatta dopo). Rinviare di qualche settimana il viaggio di nozze non sarà un problema, Tahiti è sempre lì e i 1.134.000 dollari vinti al Valspar serviranno anche a non disperarsi per la caparra persa. 

Tutti i siti Sky