Caricamento in corso...
02 maggio 2017

Zurich Open 2017, Smith e Blixt trionfano al playoff

print-icon
Smi

Cameron Smith festeggia con Jonas Blixt la loro vittoria allo Zurich Open 2017 (Getty)

L'australiano e lo svedese hanno superato agli spareggi Kisner-Brown per aggiudicarsi l'unico evento del PGA Tour riservato alle coppie. Grande successo per il format, che di sicuro verrà replicato e non soltanto a New Orleans

di Stefano Olivari

L'australiano Cameron Smith e lo svedese Jonas Blixt hanno vinto lo Zurich Open 2017, a New Orleans, dopo il playoff di lunedì (quattro buche) in cui hanno sconfitto la coppia Kevin Kisner-Scott Brown, che domenica si erano esibiti in una performance eccezionale (12 sotto il par) rimontando uno svantaggio di 4 colpi. Sì, perché lo Zurich Classic si distingue nella massa dei tornei 'normali' del PGA Tour per essere diventato da quest'anno a coppie. Un format molto spettacolare, che probabilmente verrà copiato da altri, ma che non è inedito. Del 1981 è infatti il Walt Disney World National Team Championship, che non ebbe poi seguito. Invece lo Zurich Open siamo sicuri che un seguito ce lo avrà: 80 coppie al via, con ognuno che poteva scegliersi il compagno in base a complementarietà di gioco (la ragione per cui si hanno risultati molto migliori di quelli individuali) ma anche a semplice amicizia. Sembrava una trovata un po' da villaggio vacanze, ma metà dei primi 30 del ranking hanno risposto presente. Per il ventitreenne Smith è stato il primo successo nel PGA Tour, per Blixt (10 anni più vecchio) il terzo. I vincitori sono stati davvero molto regolari, non facendo mai bogey in alcuna buca. Alla fine dei quattro giorni tradizionali le migliori due coppie erano appaiate, a 27 sotto il par. Poi il playoff, come sceneggiatura un finale perfetto anche se molti puristi hanno storto il naso. 

Tutti i siti Sky