Golfiste scollate, la Lega vieta abbigliamento hot

La Lega americana del golf femminile attua una modifica al codice d'abbigliamento. 1000 dollari di multa a chi giocherà con un vestiario non adeguato

Una piccola rivoluzione colpisce il mondo del golf femminile. Non in termini di regolamento, ma dal punto di vista dell'abbigliamento: per le donne è infatti arrivato il momento di coprirsi. Basta scollature, basta gonne corte, basta pantaloncini. Ammessi i leggins, ma solo sotto altri indumenti, e i jeans, purché non siano tagliati. È il nuovo codice varato dalla Lpga e che costerà 1000 dollari di multa a chiunque non lo rispetterà. Decisione presa allo scopo di reagire alla tendenza in atto negli ultimi mesi, con giocatrici in campo con mise sempre più "scoperte", come la famosa Paige Spiranac. L'obiettivo è rendere il più professionale possibile questo sport, come comunicato da Heather Daly-Donofrio, direttrice delle comunicazioni della Lega americana del golf femminile. La stessa ha inviato alle giocatrici professioniste una mail per comunicare la modifica del regolamento che sarà in vigore a partire da domani.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005