Caricamento in corso...
11 dicembre 2016

Paltrinieri per l'oro. Poker di azzurri in finale

print-icon
pal

Ultima giornata di gare a tinte tricolori nei mondiali di vasca corta: Greg va a caccia dell'ennesimo trionfo nei 1500 stile libero. Con lui anche Gabriele Detti. Lotteranno per una medaglia anche Luca Dotto (100 stile libero), Fabio Scozzoli (50 rana), Silvia Di Pietro e Erika Ferraioli (50 stile libero)

di Lia Capizzi

Paltrinieri a tu per tu con l'oro - Ultima giornata di gare ai Mondiali di nuoto in vasca corta di Windsor. Grande attesa per il nostro Gregorio Paltrinieri che va alla caccia dell’ennesimo trionfo. Il campione olimpico di Rio affronta la finale dei 1500sl dopo aver ottenuto il miglior tempo delle batterie (14’24”39). "Avevo tanta voglia di ritornare a disputare la mia gara in un grande palcoscenico - ha dichiarato il campione azzurro - "Sono abbastanza contento, non ho voluto forzare in batteria ma nemmeno andare piano, il tempo giusto”. Paltrinieri in vasca corta è campione mondiale in carica e pure detentore del record del Mondo (14’08”06 stabilito a Netanya l’anno scorso). In finale dovrà guardarsi dal discusso sudcoreano Park Tae-hwan squalificato 18 mesi per doping nel 2015, che in Canada ha appena vinto sia i 200sl sia i 400sl e ha nuotato i 1500sl in batteria con il secondo miglior tempo (14’30”14).

Insieme a Paltrinieri c’è anche il suo “gemello diverso” Gabriele Detti, bronzo a Rio. Per il livornese è la prima finale mondiale. Non attraversa uno stato di grande forma ma è deciso a riscattare la delusione nei 400sl.

Azzurri tutti in finale, torna Federica - Sarà un’ultima giornata molto azzurra. Luca Dotto, Fabio Scozzoli e le due velociste Silvia di Pietro e Erika Ferraioli hanno conquistato l’accesso alle finali. Ci sarà pure Federica Pellegrini impegnata nelle staffette 4x50 sl e 4x100 mista. Dotto ha centrato la finale dei 100sl con il quarto tempo (46”89), per Scozzoli il quinto crono di ingresso nella finale dei 50 rana. Molto bene Silvia Di Pietro che si qualifica per la finale dei 50sl con il terzo miglior tempo. La romana ha nuotato a solo un centesimo dal record italiano che le appartiene (24”04). Finale conquistata anche per la compagna di allenamenti Erika Ferraioli (24”18).

Tempo di staffette....let's go girls 💪🏻💪🏻4x50 sl 4x100 mx #angelstime 👼🏻👼🏻👼🏻👼🏻

Un video pubblicato da Federica Pellegrini (@kikkafede88) in data:

Tutti i siti Sky