Caricamento in corso...
10 febbraio 2017

Paltrinieri, esordio nel fondo per la 10km a Eilat

print-icon
pal

L'azzurro del nuoto Gregorio Paltrinieri, 23 anni, pronto all'esordio nel fondo (Foto Getty)

La Federnuoto ha formalizzato la sua iscrizione per la gara in programma il 26 marzo. Sarà la prima tappa della Coppa Len in acque libere. "E' un'idea che ho da tanto", ha detto il campione olimpico, mondiale ed europeo dei 1500 stile libero

Il campione olimpico, mondiale ed europeo dei 1500 stile libero, Gregorio Paltrineri, farà il suo esordio nel nuoto di fondo. La Federnuoto ha formalizzato la sua iscrizione alla 10 chilometri di Eilat, in programma il 26 marzo, prima tappa della Coppa Len di nuoto in acque libere, insieme con Andrea Manzi e Mario Sanzullo. "Provare la 10 km è un'idea che ho da tanto - racconta il 23enne azzurro -. Ho sempre avuto la passione del mare, ma all'inizio mi sono concentrato sui 1500. Ora credo sia il momento giusto per provare. Di certo nuotare distanze piu' lunghe non mi farà male per continuare ad affrontare le gare in piscina".

"Abbiamo scelto di cominciare da Eilat perché sarà 12 giorni prima dei 1500 ai campionati assoluti - aggiunge Paltrinieri - lo stesso intervallo di tempo che intercorrerebbe tra le gare se in futuro partecipassi ai Mondiali. Sono curioso ed entusiasta, ma ho anche un po' di ansia. La squadra italiana di nuoto di fondo è fortissima; la concorrenza è agguerrita. Abbiamo tanti atleti ai vertici mondiali", conclude il nuotatore.

"Abbiamo già una squadra forte, con ottimi atleti che disputano i diecimila e salgono con continuita' sui podi internazionali - afferma il responsabile del settore nuoto in acque libere, Stefano Rubaudo - non abbiamo necessariamente bisogno di rafforzarci, ma con un fuoriclasse come Paltrinieri in piu' saremmo al top".

Tutti i siti Sky