Caricamento in corso...
24 luglio 2015

Hulk Hogan razzista: radiato dalla Hall Of Fame della WWE

print-icon

Per molti un mito assoluto del wrestling, ora è stato cancellato dal mondo che lo ha reso una leggenda: in una telefonata intercettata avrebbe utilizzato frasi pesanti e volgari sulle persone di colore

Radiato dalla Hall Of Fame della WWE, di fatto cancellato da quel mondo del wrestling che lo ha reso un mito per più generazioni. Hulk Hogan - Terry Bollea il suo vero nome - è accusato di razzismo a seguito di una telefonata intercettata e nella quale avrebbe usato parole molto dure sul fidanzato (di colore) della figlia. Non solo: nella stessa conversazione avrebbe fatto commenti pesanti e volgari sulle persone di colore. Ad aggravare la sua posizione le sue stesse parole, visto che il 61enne Hogan si definisce "un razzista", aggiungendo che secondo lui "Lo siamo un po' tutti".


Tutti i siti Sky