Caricamento in corso...
03 ottobre 2008

Niente da fare: Napoli basket esclusa dalla serie A

print-icon
eld

La Camera di conciliazione del Coni ha confermato la decisione del Consiglio Federale della Fip. La società partenopea aveva presentato documenti falsi all'atto dell'iscrizione al campionato. Il general manager Costa: "Dispiace per i tifosi"

Decisione definitiva - Niente serie A di basket per Napoli. La Camera di conciliazione del Coni ha infatti confermato l'esclusione della squadra dal campionato. Il Consiglio Federale della Fip aveva escluso il Basket Napoli per aver presentato all'atto dell'iscrizione documenti falsi.

"Il mio primo pensiero va rivolto a tutti i tifosi napoletani di basket che non potranno più vedere la pallacanestro più importante sul parquet di casa". Ario Costa, general manager del Basket Napoli, commenta così, a Sky Sport 24, la sentenza della Camera di Conciliazione e Arbitrato del Coni che, rigettando il ricorso partenopeo, ha confermato l'esclusione della squadra dal prossimo campionato di serie A. "Il resto non è stato di mia competenza ma mi trovo sorpreso da questa vicenda lunga e purtroppo molto brutta - continua - Se questa decisione mi ha sorpreso? Sono stato preso in contropiede quando è venuto fuori tutto questo". Su quelli che saranno i successivi passi di Napoli e il futuro della società, Costa non si sbilancia. "Credo che siano cose molto complicate - replica - E' una situazione talmente difficile che sarà il presidente, la proprietà a decidere cosa fare. Io sono poco più di un ascoltatore, un tifoso di questa vicenda".

Tutti i siti Sky