Caricamento in corso...
22 ottobre 2008

Siena parte col piede giusto, Milano travolta dal CSKA

print-icon
sie

EUROLEGA. I toscani superano 80-71 il Prokom Sopot comandando per tutta la partita, l'Armani Jeans non può nulla contro i campioni d'Europa di Ettore Messina e si arrende per 90-64

Montepaschi vittoriosa - Ottimo esordio per la Montepaschi in Eurolega. La compagine toscana supera i polacchi del Prokrom col puntegigo di 80-71. I senesi partono col piede giusto, sono ordinati in difesa e precisi in attacco, così da mettere subito in chiaro di voler portare a casa l’incontro davanti al pubblico amico. Siena prende il largo nel primo quarto quando, grazie agli spunti di McIntyre, si porta a +8, vantaggio che rimarrà più o meno invariato anche nei parziali successivi. La Montepaschi chiude il primo quarto col punteggio di 22-14, mentre all’intervallo lungo il tabellone segna 43-36. Il Prokom non è una cattiva squadra, anzi. Si presenta a Siena con una certa personalità e non demorde nemmeno quando lo svantaggio aumenta e i padroni di casa dimostrano di voler fare sul serio. La compagine di Sopot si muove bene a rimbalzo, è veloce nelle ripartenze ed è compatta in difesa, tanto da riuscire, almeno a tratti, a mettere in difficoltà la Montepaschi. Il grande trascinatore dei polacchi è David Logan, che mette a segno per il Prokom ben 25 punti. Considerate le caratteristiche dell'avversario, dopo aver acquisto il vantaggio nel primo quarto, Siena fatica ad allungare e trovare un vantaggio tale da porter stare tranquilla. Solo nei minuti finali gli ospiti danno qualche timido segno di cedimento e la Montepaschi può chiudere con il punteggio di 80-71.

IL TABELLINO:
Montepaschi Siena batte Prokom Trefl Sopot 80-71 (22-14, 43-36, 62-51) nella prima giornata dell'Eurolega di basket.
Montepaschi: Domercant 15, McIntyre 11, Finley 6, Eze 8, Carraretto 3, Sato 9, Lavrinovic 13, Kaukenas 13, Ress ne, Cournooh ne, Lechthaler 4, Stonerook 5. All.: Pianigiani.
Prokom: Archibong 6, Dylewicz 6, Nesovic 7, Logan 25, Swietonski ne, Lapeta ne, Zamojski 2, Szczotka, Burrell 15, Burke 5, Ewing 5, Hrycaniuk. All.: Tomas Pacesas.
Arbitri: Bachar (Israele), Sutulovic (Montenegro), Maestre (Francia).
Note: tiri liberi Montepaschi 14/18, Prokom 11/16. Tiri da tre: Montepaschi 12/25, Prokom 10/26. Fallo antisportivo: 19'52" Stonerook, 22'34" Domercant. Uscito per falli: Ewing 36'22". Rimbalzi: Montepaschi 41, Prokom 37. Spettatori: 4 mila circa

Armani travolta -  Milano affonda in Europa. Dopo il ko con la Virtus Bologna in campionato, L'Armani Jeans perde anche a Mosca col Cska (90-64) nella prima giornata dell'Eurolega. Gli applausi sono tutti per i russi di Ettore Messina, che in casa non perdono una gara di regular season di Eurolega dal gennaio 2006 e contro l'Armani mettono ben cinque uomini in doppia cifra (Zisis, Siskauskas, Holden, Loebek e Langdon). La squadra campione d'Europa gioca alla grande, fa male con i canestri di Siskauskas e mette a nudo tutti i limiti di una squadra che in estate ha cambiato molto. Limiti apparsi nel primo parziale, chiuso dalla squadra di Bucchi a -13 (22-9), e confermati nel secondo quarto (27-18). Poi normale amministrazione, col Cska che difende il vantaggio nel terzo periodo (17-16) per chiudere con un +26 che fa decisamente male all'Armani (i migliori sono Sow e Thomas con 12 punti).

IL TABELLINO:
Cska Mosca batte Armani Jeans Milano 90-64 (49-27) in una partita dell'Eurolega di basket.
Cska Mosca: Zisis 15, Keyru n.e., Siskauskas 11, Holden 13, Lorbek 12, Savrasenko 2, Langdon 18, Shved n.e., Kaun 1, Khryapa 8, Planinic 1, Morris 9. All.: Messina.
Armani Jeans Milano: Bulleri 2, Filloy n.e., Hall 3, Pape Sow 12, Mordente 11, Thomas 12, Rocca 6, Katelynas 2, Micevic n.e., Beard n.e., Sangare 5, Hawkins 11. All.: Bucchi.
Arbitri: Voreadis (Gre), Spiridonos (Gre) e Javor (Slo)
Note - tiri liberi Cska 21/26, Armani Jeans 8/9; tiri da tre Cska 11/21, Armani Jeans 6/20; rimbalzi Cska 29; Armani Jeans 25.

Tutti i siti Sky