Caricamento in corso...
15 novembre 2008

Orgoglio Teramo, Caserta non passa al PalaSkà

print-icon
mos

David Moss, ala di Teramo, e Ronald Slay, ala/centro di Caserta

SERIE A/ ANTICIPO 6a. La Banca Tercas torna al successo dopo tre ko di fila. Gli abbruzzesi vincono 89-82. Domenica, in diretta su SKY Sport 2, Milano-Cantù (ore 12) e il big match Roma-Siena (ore 17)

INTERVIENI NEL FORUM DEL BASKET

BANCA TERCAS TERAMO - ELDO CASERTA 89-82

Fa festa la BancaTercas Teramo, che  batte la Eldo Caserta (89-82), in un match dal risultato gia'  importante e spezza la striscia negativa di tre sconfitte  consecutive. Tre canestri e qualcosa, alla fine, sono quello che  viene fuori da una partita equilibrata che le due squadre si  sono equamente divise anche nella gestione. Bene Teramo in partenza, meglio Caserta alla media distanza,  cinici i biancorossi di Capobianco nell'ultimo periodo, li' dove  le triple di Hoover e la caparbieta' di Moss hanno determinato  la svolta della partita. Una volta Teramo, una volta Caserta,  entrambe hanno tentato il break decisivo fino al massimo di 7-8  punti di vantaggio, vedendosi pero' riprese nel breve volgere di  qualche capovolgimento di fronte.

Caserta mette in campo anche gli acciaccati Diaz e Di Bella,  e alla lunga risente troppo dei 4 falli sul groppone di Frosini  e dello stesso giovane play, mentre Teramo manda in doppia cifra  sei giocatori e a tratti appare irresistibile negli affondo di  Hoover e di Moss. Merito alla squadra di Capobianco di averci  creduto quando sembrava che Caserta, a cavallo tra i due tempi,  avesse messo una marcia in piu': il 38-41 di fine secondo quarto  diventa nel terzo periodo, al 27', il +9 per la squadra di  Frates (54-63). E' l'acuto della Eldo che pero' e' destinato a spegnersi,  perche' Teramo arriva e sorpassa: in dieci minuti, al 36', sono  i padroni di casa a guadagnare il +9 (83-74): la tripla e' di   Hoover, la terza consecutiva, e la partita in sostanza si chiude  qui, nonostante il tentativo di Foster di tenere gli ospiti al  traino

Domenica al PalaLottomatica di Roma (ore 17) va di scena il big match della sesta giornata del campionato di basket fra le due finaliste scudetto della passata stagione, Lottomatica Roma e Montepaschi Siena. La Virtus arriva dalla pesante sconfitta rimediata ad Udine in campionato e dallo storico successo a Vitoria in Eurolega, mentre i campioni d'Italia hanno battuto in casa la Fortitudo Bologna nella scorsa giornata di campionato e vengono direttamente da Atene dove in Eurolega hanno perso con il Panathinaikos. La classifica vede i toscani al comando con 10 punti e Roma ad inseguire a quota 8 insieme alla Premiata Montegranaro. Prima della palla a due sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo del piccolo Niccolò Bois deceduto in una tragica circostanza il 4 novembre, nel quartiere al Tuscolano, per colpa di un albero trascinato dalla forza del vento a causa di una tromba d´aria. Domenica, un gruppo di amici tredicenni di Niccolò che giocano a basket saranno sugli spalti del Palalottomatica a tifare Virtus e a ricordare il loro compagno di scuola.

IL PROGRAMMA DELLA 6a GIORNATA
Bancatercas Teramo-Eldo Caserta 89-82 giocata sabato 15 novembre
Armani Jeans Milano-NGC Cantù - diretta SKY Sport 2 - ore 12
Lottomatica Roma-Montepaschi Siena - diretta SKY Sport 2 - ore 17
Air Avellino-Carife Ferrara
Scavolini Spar Pesaro-Snaidero Cucine Udine
Benetton Treviso-Premiata Montegr.
Angelico Biella-Fortitudo Bologna
La Fortezza Bologna-Solsonica Rieti

LA CLASSIFICA

10 Montepaschi Siena; 8 Lottomatica Roma, Premiata Montegranaro; 6 La Fortezza Virtus Bologna, Benetton Treviso, Ngc Cantù,  Banca Tercas Teramo; 4 Solsonica Rieti, Fortitudo Bologna, Scavolini Spar Pesaro*, 4 Armani Jeans Milano, Air Avellino; 2 Carife Ferrara, Eldo Caserta*, Angelico Biella, Snaidero Udine.

* Una partita da recuperare

 


Tutti i siti Sky