Caricamento in corso...
04 dicembre 2008

Lottomatica inarrestabile, anche l'Alba Berlino va ko

print-icon
rey

Rey Jacobsen prova a contrastare Jaaber

EUROLEGA/6a. Continua la marcia di Roma che supera i tedesci 70-64, e fa segnare il quinto successo in sei partite. I capitolini rafforzano così il primato nel girone confermando le ottime prestazioni in Europa rispetto a quelle altalenanti in campionato

Al PalaTiziano di Roma, la Lottomatica batte l'Alba Berlino 70-64 . Per gli uomini di Jasmin Repesa arriva il quinto successo consecutivo in Eurolega: battuti i tedeschi, unica formazione con cui i romani avevano perso nel girone d'andata. Gli uomini di Jasmin Repesa partono molto bene in fase difensiva e sfruttano con profitto i contropiedi, pur senza Sani Becirovic: Allan Ray e Ibby Jaaber segnano i primi punti del match per i giallorossi, Hudson attacca spesso Femerling che non riesce sempre a tenerlo sotto canestro. La risposta dei tedeschi è quasi tutta nei punti di Casey Jacobsen e Ansu Sesay; Gabini entra e segna, la Lottomatica chiude avanti il primo parziale per 19-14. Comincia con qualche palla persa di troppo il secondo quarto della Virtus: l'Alba ne approfitta e si porta in vantaggio grazie a Chubb (23-21).

La risposta arriva subito da Gigli e Giachetti, molto positivo al suo ingresso in campo: suoi i liberi che portano la Lottomatica negli spogliatoi in vantaggio sul 35-32. Ray inizia benino, Gabini gli dà una mano, ma la Lottomatica non riesce ad allungare nei confronti dell'Alba Berlino: il vantaggio rimane risicato (+4 al 25ì). Repesa striglia i suoi, Giachetti mette in ritmo i compagni e regala assist a Gigli e Gabini e così la Virtus si porta a +7 prima dell'ultimo roposo (50-43). Ancora Giachetti e Jaaber danno il +11 alla Lottomatica, la difesa fa il resto: i romani spaziano molto bene l'attacco, i tedeschi faticano a tener loro testa. Roma vince 70-64, per il quinto successo in sei match di Eurolega: top scorer Jaaber (16 e 6).

Tutti i siti Sky