Caricamento in corso...
10 dicembre 2008

Armani ko a Istanbul: serve un miracolo. Siena lanciatissima

print-icon
kay

Kaya Peker prova il tiro contrastato da Pape Soe dell'AJ Milano

EUROLEGA/7a. Milano perde 74-67 contro l'Efes Pilsen e la strada verso la Top 16 si fa davvero difficile. All'AJ restano tre incontri per sperare. Ancora una vittoria della Montepaschi che batte lo Zalgiris Kaunas e resta al comando nel girone

COMMENTA NEL FORUM

EFES PILSEN - AJ MILANO 74-67


L'Armani Jeans perde 74-67 a Istanbul e la strada verso la Top 16 dell'Eurolega di basket si fa difficile. A Milano, ultimo nel girone, restano tre incontri per sperare e giocarsi la qualificazione con il Panionios. In avvio, Kaya Peker e Milos Vujanic, 10 punti ciascuno, in evidenza tra i turchi, con Milano che risponde con Michael Hall e Mason Rocca. Primo quarto difficile per la squadra di Bucchi e l'Efes va avanti 28-16 (massimo vantaggio). A pochi secondi dal termine una tripla di Mordente rida' forza e nel secondo quarto i turchi mettono a segno solo 11 punti, mentre Milano ne fa diciotto e chiude il primo tempo a meno 3 (39-37) con il 3/3 da tre punti di Marco Mordente. In avvio del secondo tempo, Rocca mette a segno il pareggio momentaneo 41-41, poi Hall porta avanti i lombardi 43-41, ma la squadra di Bucchi ha una flessione. I turchi ne approfittano e scappano via, ma Milano, come accaduto con il Cska non molla e si riporta sotto. Una tripla di Jobey Thomas accorcia 66-63, ma subito risponde Charlie Smith per i turchi. I migliori per Milano sono Bulleri, 14 punti, e Rocca, 11, mentre l'Efes Pilsen puo' contare su Peker, 20 punti e 9 rimbalzi, e Vujanic, 19 punti.


MONTEPASCHI SIENA - ZALGIRIS KAUNAS 100-93

Incontentabili. I giocatori del Siena vincono, ma qualcosa è venuto a mancare nella settima giornata dell'Eurolega di basket. Il Montepaschi batte 100-93 lo Zalgiris Kaunas, continua la striscia positiva ma la squadra non è soddisfatta. La mentalità della formazione di Simone Pianigiani è questa, parola di Rimantas Kaukenas. "E' inaccettabile calare in questo modo- spiega il lituano- Questa è l'Eurolega e si devono vincere tutte le partite. Oggi lo abbiamo fatto, ma non come piace a noi. Dobbiamo cercare di rimanere concentrati, aumentare aggressività e imparare dai nostri errori". A fare arrabbiare l'ambiente senese sono gli ultimi due quarti, ma i campioni d'Italia non rischiano mai. Henry Domercant è il migliore per Siena con 21 punti, ma bene anche Ksistof Lavrinovic 9 e Kaukenas 17. Per i lituani da segnalare Jonas Maciulis, 21 punti, e Mantas Kalnietis, 20. Soddisfatto a metà coach Pianigiani. "La lettura della partita è chiara- sottolinea- Abbiamo fatto scelte giuste in attacco, trovato soluzioni diverse e giocato tanto. Nel secondo tempo non ne avevamo più per difendere ed abbiamo perso gli ultimi due quarti. Capisco tutte le attenuanti legate al periodo che stiamo attraversando, ma dobbiamo trovare risorse per chiudere prima, soprattutto in partite come questa in cui ho utilizzato 10 giocatori".

Tutti i siti Sky