Caricamento in corso...
21 febbraio 2009

Tim Cup, Siena e Virtus Bologna per l'ultimo ballo

print-icon
tim

Virtus Bologna e Montepaschi Siena sono le finaliste della Tim Cup 2009

Il Montepaschi batte Treviso 85-80 e gli emiliani conquistano la terza finale consecutiva dopo aver superato Teramo 98-90. Oggi l'ultimo atto in DIRETTA SU SKY (ore 17.15). Anche il basket ricorda Cannavò con un minuto di raccoglimento

INTERVIENI NEL FORUM DEL BASKET

Anche il basket si ferma in raccoglimento per commemorare Candido Cannavò, ex direttore della Gazzetta dello Sport morto stamani a Milano. Questa sera ci sarà un minuto di silenzio alle 17.15, nell'apertura della finale di Coppa Italia tra La Fortezza Bologna e Montepaschi Siena, in programma stasera alla Futurshow Station, il palazzo dello sport di Casalecchio di Reno.

Dunque sarà tra la Montepaschi Siena e la Virtus La Fortezza Bologna la finale della Coppa Italia. Terza finale consecutiva per la Virtus, seconda di fila, con due squadre diverse, per Matteo Boniciolli. Il coach lo scorso anno vinse il trofeo con Avellino e quest'anno con Sharrod Ford e Reyshawn Terry può puntare al bis, Siena permettendo. La finale e' conquistata battendo 98-90 Teramo grazie a Ford e Terry, ottimi sia nella fase offensiva che in quella difensiva. La Banca Tercas gioca alla pari per due quarti, ma al rientro in campo per il secondo tempo la Virtus scava il solco che Teramo non riesce più a colmare, nonostante un'ottima reazione nell'ultimo quarto. Ford mette a referto 26 punti, Terry ne fa 19, Earl Boykins 18 e Keith Langford, non al meglio, 17.

"Mi hanno aiutato tutti e sono riuscito a dare tanto anche senza essere al 100%- spiega Langford- Ford e Terry sono la ragione per cui andremo ai playoff e ora siamo molto contenti di giocare la finale". A Teramo non basta un super Valerio Amoroso, il migliore dei suoi con 23 punti. Brown, autore di 6 punti, si fa espellere a circa due minuti dal termine quando Teramo sta tentando la rimonta, la partita praticamente finisce lì.

Molto equilibrata la semifinale tra Benetton Treviso e Montepaschi Siena, che si dividono i primi due quarti. Nel primo, la squadra di Pianigiani si fa aggredire e finisce sotto di 15. Poi, con l'ingresso di Carraretto, la Montepaschi aumenta il ritmo, chiudendo il primo tempo con due punti di vantaggio (44 42). Al rientro in campo, gli equilibri tornano quelli del campionato ed è Treviso a dover rincorrere. Siena non riesce ad 'ammazzare' la partita e gli uomini di Mahmuti restano in corsa fino alla tripla di Henry Domercant, che a meno di un minuto dalla sirena porta a Siena +6. Siena chiude 85-80 e dopo la sirena ci sono scintille tra Benjamin Eze e Matteo Soragna. Incontenibili per i toscani Terrel McIntyre, 27 punti, e Domercant, 22, mentre tra i veneti il migliore è Gary Neal, 23 punti. "Siamo entrati in campo troppo morbidi e non abbiamo giocato come sappiamo, poi siamo riusciti a tornare sui nostri livelli- spiega McIntyre- La finale? Sarà una bellissima partita, loro sono una squadra forte, ma noi siamo pronti".  L'appuntamento è per domenica alle 17.15. Diretta SKY.

Tutti i siti Sky