Caricamento in corso...
23 febbraio 2009

Highlights: La Fortezza espugnata, Siena vince la Tim Cup

print-icon
sie

Il Montepaschi vince la Tim Cup 2009

La formazione di Simone Pianigiani non fa sconti e dopo aver staccato tutte le avversarie in campionato conquista per la prima volta nella sua storia questo trofeo. Rammarico in casa Bologna per la sconfitta di misura 70-69. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

Nella bacheca della Montepaschi mancava questo trofeo e oggi è arrivato. La Coppa Italia 2009 finisce nelle mani di Siena che in finale batte a fatica la Virtus Bologna 70-69. Protagonisti del successo dei toscani Domercant, il migliore dei suoi con 12 punti tra cui il canestro della vittoria a pochi secondi dalla fine. Molto bene anche Stonerook che mette a referto 10 punti e 14 rimbalzi. Alla Virtus invece non basta un grande Langford che chiude con 20 punti a referto. "E' stata una partita molto bella - ha commentato Simone Pianigiani, allenatore della Montepaschi - ce la siamo meritata tutta perché abbiamo condotto per tutta la partita. Abbiamo sempre condotto in questa competizione e questo è il nostro merito principale. La Coppa Italia è un torneo difficile. Per noi è stata abbastanza dura stare molti giorni in hotel, la Virtus invece era a casa e aveva un giorno di riposo in più. In partita abbiamo sempre preso le decisioni giuste, loro si sono disposti con un 1-3-1, hanno rischiato il tutto per tutto e ci hanno messo in difficoltà. Ma abbiamo meritato per come abbiamo condotto sempre. Ci tenevamo a questo trofeo. Sappiamo che sono situazioni diverse perché giocare giorno dopo giorno per noi é anomalo. Preferisco altri tipi di basket ma vincere questa coppa è una bella soddisfazione per noi e per i nostri tifosi".

Matteo Boniciolli, coach della Virtus, è invece deluso: "E' stata una partita fantastica, decisa da episodi. Devo fare i complimenti a Siena perché ha vinto ma anche ai miei giocatori. Li abbiamo messi in difficoltà, poi sono gli episodi che decidono la partita. Mi spiace per i giocatori e per il pubblico perché ce la meritavamo. Ora ho chiesto ai giocatori di darmi la possibilità di giocare con Siena una seconda volta, questo vuol dire finire dietro di loro in campionato". Primo quarto in equilibrio, con Siena avanti di 5 grazie a un ispirato Stonerook. Nel secondo parziale la Montepaschi prova a scappare. Domercant segna la tripla del +8 (32-24), Stonerook poi segna un canestro e un libero portando Siena al +9 (35-26). La Virtus però resta in partita con Sharrod Ford che infila i punti del -6. Sato, Eze e Mc Intyre piazzano un altro mini-break Siena (40-29), ma Langford dalla distanza spezza la serie toscana. Boykins poi dalla lunetta infila i due tiri che mandano le squadre al riposo con Siena avanti di 6 (42-36). Nell'intervallo lo show di Lady Gaga, artista newyorkese. Alla ripresa Bologna parte forte arrivando al -2 grazie ai punti di Boykins, Langford e Giovannoni (46-44). Una tripla di Finley rompe l'equilibrio dando il +5 a Siena (51-46); Boykins prova a replicare ma arriva un'altra tripla dei toscani con Lavrinovic che, con Finley, firma il +8 Siena. Una tripla sulla sirena di Koponen tiene però in corsa la Virtus (58-53 per Siena).

Nell'ultima frazione Domercant e Lavrinovic segnano i canestri del +7 Siena; Ford prova a tenere ancora in partita la Virtus, Boykins poi offre un assist d'oro a Langford che con una schiacciata firma il -2 (62-60). Le risorse della Montepaschi però sono infinite. In un momento delicato della gara, Terrell Mc Intyre trova la tripla del +5 a 3'55" dalla sirena. Nelle fila della Virtus però c'è Righetti che con due liberi e una tripla agguanta il pari. Si gioca punto a punto. A rompere ancora l'equilibrio arriva un'altra tripla di Siena con Domercant. Boykins però replica da due tenendo la Virtus aggrappata al match. Il primo sorpasso Virtus lo firma Langford che ruba palla nella sua metà campo e va a canestro (69-68) a 1'20" dalla fine. Sul capovolgimento di fronte, Domercant con un tiro pesante riporta Siena avanti: è il canestro decisivo. La Virtus infatti sbaglia l'attacco successivo e il Montepaschi si aggiudica la Coppa. Tra i migliori per i bolognesi c'è anche Boykins con 16 punti.

Tutti i siti Sky