Caricamento in corso...
28 febbraio 2009

Basket, Virtus e Benetton trionfano negli anticipi

print-icon
mat

Matteo Boniciolli passato dall'Air Avellino alla Virtus Bologna

Nelle prime due gare delle 20.a giornata di Serie A vincono Bologna e Treviso, che si impongono rispettivamente contro Avellino e Rieti. Boniciolli consuma così la sua personale vendetta contro l'Air

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

E alla fine Matteo Boniciolli consuma la sua personale vendetta contro Avellino, al termine di una settimana carica di tensioni. Contro la sua ex squadra, il tecnico della Virtus Bologna riesce a uscire da vincitore, 65-64 con due liberi di Langford, migliore in campo 23 punti (7/9 da due) a circa 5" dalla fine. In realtà i secondi erano poco più di 2, ma i soliti problemi di cronometro hanno rischiato seriamente di falsare l'esito del match. Alla fine prevale la Virtus, ma onore ad Avellino che gioca un ottima partita e che in caso di vittoria non avrebbe rubato nulla. Grande l'equilibrio che regna per tutti i 40', nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento. Dalle tribuna molti fischi per Boniciolli, ma nulla di più. Oltre a Langford, è Boykins (19 punti, 9/13 da due) a dare un contributo superlativo al gruppo, che comunque supporta molto bene i due leader. Slay con 17 punti (7/9 da due, 6/8 dalla lunetta) è il top scorer dell'Air, Warren si ferma a 12 confermando una serata non delle migliori.

Nell'altro anticipo della ventesima giornata, successo acciuffato per i capelli dalla Benetton Treviso, che lascia il proscenio alla Solsonica Rieti per 33', risalendo nel finale, operando il sorpasso a un paio di minuti dal termine con una tripla di Soragna (78-76) e riuscendo ad arrivare alla sirena sul +3 (82-79). Veneti a due facce, disastrosi nel primo tempo (solo 29 punti segnati), caparbi e con grande cuore nelle battute conclusive. Si mangia le mani Rieti, avanti anche di 17 punti (46-29) e padrona del campo per larghissima tratti. Alla Benetton bastano 7' per ribaltare il risultato e mettere in cascina altri due punti importanti per la griglia dei playoff. Bulleri e Neal sono i migliori di Treviso in attacco, con 19 punti a testa, con 11 rimbalzi di Wallace e 9 assist di Wood. Rieti si deve accontentare di 18 punti e 9 rimbalzi di Thomas, 16 di Campbell, 14 di Pasco.

Tutti i siti Sky