Caricamento in corso...
08 marzo 2009

Serie A. Siena fa 20, spegne la Lottomatica e vola a +12

print-icon
lot

Inarrestabile. Il Montepaschi piega la Lottomatica e vola a +12 in Campionato

Nell'anticipo di mezzogiorno della ventunesima giornata il Montepaschi, trascinato dai 19 punti di Kaukenas e i 17 di McIntyre, batte Roma 93-88, colleziona il ventesimo successo in questo campionato e rimette a distanze siderale i capitolini

COMMENTA NEL FORUM BASKET

Dodici punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici, centesima vittoria su centodieci incontri con Simone Pianigiani in panchina. Sono grandi numeri quelli della Montepaschi Siena, che ha battuto 93-88 la Lottomatica Roma nell'anticipo di mezzogiorno dell'ottava giornata della serie A di basket. I campioni d'Italia, privi di Lavrinovic e visibilmente stanchi dopo la gara di Eurolega contro il Cibona di giovedì, hanno accusato più passaggi a vuoto del solito e non hanno difeso con la consueta cattiveria. Sono comunque bastate alcune accelerazioni nei momenti chiave del match per tenere a bada le velleità degli avversari e per ribadire che il primo posto in classifica non è in discussione.

"Ho un gruppo di lavoro e dei giocatori straordinari - le parole di Pianigiani - sono loro il segreto di questa continuità. Non era facile per noi, soprattutto dopo l'infortunio di Domercant. Le energie erano poche, ma siamo lo stesso riusciti a mettere al sicuro il primo posto della regular season". Siena inizia la gara con un Mc Intyre scatenato (due tiri da tre), ma dopo poco più di cinque minuti perde Domercant per un problema alla caviglia destra. La partita è comunque nelle mani dei toscani: Eze schiaccia al volo su assist di Mc Intyre per il 20-13, Gabini riporta Roma a -3, ma poi commette un fallo antisportivo e il parziale si chiude 30-22. In avvio di secondo quarto, Pianigiani fa entrare Finley, ma la manovra di Siena ne risente e Roma ne approfitta: la difesa a zona di Gentile e il buon impatto di Jennings valgono il -3. A ridare ossigeno a Siena ci pensano le triple di Kaukenas e McDonald, ma il finale è tutto targato Lottomatica: tripla di Douglas e canestro in acrobazia di Jaaber per il -4.

Dopo l'intervallo, la Montepaschi rientra con la voglia di chiudere il discorso e vola sul +10, ma poco dopo accusa un passaggio a vuoto e Jennings (tripla) e de la Fuente (gioco da tre) firmano il -5. La rincorsa di Roma non si ferma: Datome e Gabini in penetrazione portano il punteggio sul 68-67. Finley scuote i suoi con una tripla e cinque punti in fila di Ress ristabiliscono le distanze (79-67). L'inizio dell'ultimo quarto è da incubo per i romani, che vanno in tilt: Kaukenas e Carraretto sono i protagonisti del parziale che porta Siena sul +15 e chiude di fatto il match. Il primo posto in regular season è assicurato, ma non c'era bisogno di questa gara per capirlo.

Tutti i siti Sky