Caricamento in corso...
21 marzo 2009

Basket, Siena e Ferrara vincono negli anticipi

print-icon
sie

Eze (Mps Siena) a canestro contro l'Angelico Biella

SERIE A/23a. La capolista Montepaschi batte Biella 76-62. Successo interno anche per la Carife contro la Fortitudo. Finisce 83-76 e bolognesi in zona playout. Domenica, in diretta su SKY, Scavolini-Bancatercas e V. Bologna-Lottomatica

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

E sono ventidue. Il Montepaschi Siena, alla vigilia del doppio impegno settimanale di Eurolega, conferma il proprio dominio in campionato, battendo 76-62 l'Angelico Biella nell'anticipo dell'ottava giornata di ritorno della serie A di basket e ottenendo il ventiduesimo successo stagionale. I piemontesi, mai in vantaggio nell'arco dei 40', nel primo tempo hanno tenuto botta ai più forti avversari, riuscendo anche a rimontare uno svantaggio di 11 lunghezze, passando in 4' dall'11-22 al 22-22. Avanti di 4 punti all'intervallo (32-28), Siena nei secondi due periodi ha assunto il comando delle operazioni, salendo nelle percentuali di tiro e difendendo con maggiore efficacia. I piemontesi non sono riusciti a mantenere il passo, sprofondando anche a -18. Shaun Stonerook ha realizzato 16 punti, Terrell Mc Intyre 12 (5 assist), Rimantas Kaukenas 11, Romain Sato 10 (8 rimbalzi). Dall'altra parte, 15 punti di Joe Smith, 10 di Pietro Aradori. Troppo poco.

Ed è zona retrocessione per la Fortitudo Bologna che, dopo essersi vista annullare ieri dalla Corte Federale la vittoria su Montegranaro (partita da ripetere per errore tecnico), è crollata a Ferrara per 86-73, facendosi superare in classifica dai romagnoli e rimanendo da sola al penultimo posto. Partita equilibrata nei primi 20', poi la Carife ha preso il largo raggiungendo anche le venti lunghezze di divario, prima del +13 finale che la pone in vantaggio nel computo degli scontri diretti. Prova super di Andre Collins, autore di 22 punti (5/8 da tre), bene anche Harold Jamison (18 punti, 7/11 da due, 7 rimbalzi). Nella Fortitudo 20 punti di Darryl Strawberry (4/8 da fuori, 6/7 dalla lunetta), 17 di Alex Scales, 11 rimbalzi di Lazaros Papadopoulos.

Tutti i siti Sky