Caricamento in corso...
26 marzo 2009

Eurolega, rivincita Siena ad Atene: Panathinaikos ko

print-icon
mon

Siena si aggiudica gara 2 dei quarti di finale di Eurolega contro il Panathinaikos

Vittoria per 84-79 del Montepaschi in gara 2 nei quarti di finale: spinti da 22 punti di Rimantas Kaukenas e 24 di Terrell McIntyre i toscani pareggiano i conti. Le prossime due gare al PalaMensSana, l'eventuale gara 5 si disputerà di nuovo in Grecia

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

Impresa Montepaschi. Dopo la sconfitta in gara1, Siena si è rifatta sul campo del Panathinaikos battendo i greci 84-79 e portandosi sull'1-1 nella serie dei quarti di finale dell'Eurolega di basket, con la chance di giocare in casa gara3 e gara4. I parziali per i greci: 21-24, 43-38, 61-55. Un risultato a lungo cercato dagli uomini di Simone Pianigiani, ma ottenuto in condizioni difficilissime, contro il tifo dell'Oaka per i padroni di casa e contro alcune decisioni arbitrali. Per Siena 24 punti di McIntyre e 22 di Kaukenas; decisivo però Lavrinovic con 9 punti e 4 rimbalzi, mentre Eze è uscito per falli. Per gli ateniesi 16 punti di Batiste e 13 di Nicholas e di Pekovic, 11 di Jasikevicius e di Spanoulis.

Il sorpasso è arrivato nell'ultimo quarto, con Sato (70-71) a 4'19" da giocare. A 2'15" è stato 72-77 e non è bastata l'aggressività dei greci, che non avevano neanche commesso abbastanza falli da spezzare il gioco di Siena. Si è visto davvero di tutto nel finale: il migliore è stato McIntyre con passaggi al limite dell'impossibile (ma 6/7 da due punti e appena 2/9 da tre), così come Kaukenas, grande al tiro e nel tenere palla, e Lavrinovic, decisivo nel recuperare palloni sotto i tabelloni.

Nelle altre gare il Barcellona ha recuperato dopo l'inattesa sconfitta in gara1 infliggendo un pesante 85-62 al Tau Ceramica. Basile (7 punti) e compagni hanno fatto il break nel secondo parziale, dopo aver chiuso sotto 24-23 il primo quarto: per loro 17 punti di Lakovic e 16, con 10 rimbalzi, per Ilyasova. Il Cska Mosca si è scontatamente portato sul 2-0 sul Partizan Belgrado: la squadra di Ettore Messina è partita da un indiscutibile 21-6 nel primo quarto e ha vinto 77-50. Per il Cska 21 punti di Lorbek (5/7 al tiro da due) e 11 di Siskauskas e di Morris; per i serbi 15 punti di Lasme. Due a zero nella serie anche per l'Olympiacos Pireo sul Real Madrid con il 79-73 in gara2, ma non è stata per niente facile. Per gli ateniesi 21 punti di Greer e 18 di Printezis; per gli spagnoli 23 punti e 9 rimbalzi di Reyes e 22 punti di Bullock.

Tutti i siti Sky