Caricamento in corso...
26 maggio 2009

Playoff: La Fortezza e Benetton vanno a gara 5. Gli highlights

print-icon
bol

La Fortezza Bologna-Benetton Treviso

La Virtus Bologna domina 99-78 la quarta sfida contro Treviso e pareggia la serie sul 2-2. Protagonisti Ford, Vukcevic e Blizzard, ospiti in partita solo per il primo quarto. L'appuntamento decisivo è per mercoledì al Palaverde alle ore 20.30. GUARDA IL VIDEO

ENTRA NEL FORUM SPECIALE PLAYOFF

La Virtus Bologna domina la quarta sfida contro Treviso (99-78) e pareggia la serie sul 2-2. I felsinei danno risposte molto positive, dopo la terribile gara 3, in particolare con i due uomini più discussi: Boykins (assist importanti e ottima regia) e Righetti (decisivo per fermare la rimonta Benetton). Fondamentale anche l'apporto sotto canestro di Ford con la 12.a doppia doppia stagionale e le triple di Vukcevic e Blizzard. Gli ospiti, escluso i primi minuti, vanno subito sotto pesantemente, soffrendo sotto i tabelloni e non riuscendo a sviluppare fluidamente il proprio gioco. Stefansson lancia l'avvio di Treviso, che non sbaglia un tiro nei primi minuti e parte forte con il veloce +8 (6-14 al 3'). E' solo un fuoco di paglia per i biancoverdi, perchè La Fortezza inizia a dominare sotto i tabelloni: rimbalzi in attacco a ripetizione e le schiacciate di Ford con la partita che si ribalta come un calzino. Un tiro da 3 punti di Blizzard firma il sorpasso bianconero (22-20 al 7'), poi la squadra di Boniciolli allunga, mentre la Benetton non trova più la via del canestro.

Il parziale dei primi 6 minuti del secondo quarto è una sentenza con il 15-2 con cui i padroni di casa arrivano anche a +20 (46-26 al 16'), con protagonisti Vukcevic e quel Righetti duramente bacchettato dal patron Sabatini dopo gara 3. Mahmuti le prova un po' tutte per rientrare prima dell'intervallo ma, a parte un paio di giocate di Wallace, non riesce ad infrangere l'ottima difesa delle 'V Nere'. I padroni di casa, con altre triple di Vukcevic e Giovannoni, raggiungono il +24 e sembrano aver chiuso la partita, ma Treviso ha una reazione d'orgoglio con la coppia Rancik-Nicevic. Gli ospiti tornano prima a -15 (65-50 al 24'), poi addirittura a -9 (76-67 al 31') con cinque punti in fila di Wood. Ci pensa Righetti a dare il colpo di grazia: prima fa un recupero in tuffo, poi piazza la tripla che scaccia la paura e rimanda la decisione alla quinta partita. Appuntamento a mercoledì al Palaverde.

Tutti i siti Sky