Caricamento in corso...
02 giugno 2009

Playoff: Milano stoppa Biella e si porta sul 2-1. Highlights

print-icon
hal

Mike Hall protagonista in Gara-3 con 19 punti e 19 rimbalzi

Grazie ai 19 punti e 19 rimbalzi di Mike Hall e i 17 punti di Maurice Taylor, l'Armani si aggiudica Gara-3 della semifinale scudetto. Ai piemontesi non sono bastati i 23 punti di Greg Brunner. Giovedì in casa dell'Angelico si giocherà Gara-4. IL VIDEO

ENTRA NEL FORUM SPECIALE PLAYOFF

Ancora una gara combattuta ma è Milano a spuntarla. L'Armani Jeans vince infatti 75-70 su Biella e conduce ora 2-1 dopo gara3 delle semifinali dei playoff scudetto di basket. Decisivo Mike Hall, tre triple nell'ultimo quarto e un personale di 19 punti e 9 rimbalzi, poi Taylor con 17 punti. La prima sirena chiude la gara all'insegna dell'equilibrio con Milano indietro di un solo punto, 28-27 il parziale, ma la reazione parte nel secondo quarto.

Avvio senza canestri ma a portare avanti i padroni di casa ci pensa la tripla di Price. Fase di testa a testa tra i due quintetti, prima a quota 33, poi a 35 per merito di Hawkins. A fare la differenza sono i rimbalzi d'attacco dell'Angelico, che però non riesce a sfruttare quest'arma per incrementare e dare il via alla fuga. Resta l'incertezza anche per merito di Taylor a cui replica Thomas, poi però Brunner fissa il primo tempo sul 42 pari. Quando si ricomincia a giocare è la squadra di coach Bechi a tentare di nuovo il sorpasso: i piementesi riescono ad arrivare sul 51-46, ma il vantaggio viene presto vanificato dal recupero dell'Armani Jeans, superata una fase di stallo di quasi 4'.

Il terzo quarto si chiude dunque sul 55-54 per l'Angelico. Si decide tutto nel quarto periodo, quando viene fuori l'orgoglio del quintetto di Bucchi, che porta a più quattro il massimo scarto sugli avversari, 65-61. Biella però non ci sta e con il tiro di Brunner si riporta in partita con l'ennesima parità. Il botta e risposta continua quando i lombardi, a 2'40" dalla sirena, scappano ancora sul 70-65. I piemontesi riducono, tornano a -2, Hawkins attacca Brunner e fa scaturire due liberi. Quindi, 72-70 e Hawkins, ancora lui, passa a Hall per la tripla decisiva che decreta la vittoria 75-70 dell'Armani Jeans.

Tutti i siti Sky