Caricamento in corso...
03 giugno 2009

Siena, l'arma in più è McIntyre. Meglio lui o Brunamonti?

print-icon
mci

Stasera Gara-3 delle semifinali playoff tra Siena e Treviso. Montepaschi avanti 2-0 nella serie

DIARIO PLAYOFF. Con Luca Corsolini di SKY Sport ci avviciniamo a Gara-3 delle semifinali tra Montepaschi e Benetton (20.30 diretta SKY). Ma chi è il miglior play degli ultimi 20-30 anni: l'americano o l'ex Virtus Bologna? ENTRA NEL FORUM E DI' LA TUA

ENTRA NEL FORUM SPECIALE PLAYOFF

I PLAYOFF SU SKY, LA GUIDA TV

di LUCA CORSOLINI

Che potesse essere il "fattore H" a decidere la sfida tra Milano e Biella, che resta comunque in equilibrio, certo più della semifinale tra Siena e Treviso che finirà stancamente Treviso, a meno che la Montepaschi non si inventi qualche record da inseguire, si sapeva.

Ma con Hawkins che ha tirato la carretta tutto l'anno è Mike Hall che ha deciso Gara-3,e proprio lui stava per lasciare il segno anche in Gara-2. Gli altri, chi più chi meno, comprimari. E che Vitali viva al Forum ormai da separato in casa con i tifosi di Milano e'una constatazione che introduce due riflessioni: per carattere, invece che prendere i fischi come uno sprone, il giocatore di Milano può isolarsi ancor di più, di fatto bloccando la sua crescita che proprio l'arrivo a Milano, con responsabilità maggiori di quelle che aveva a Montegranaro, e pure con obblighi più evidenti, ha frenato; in secondo luogo, questa tra Milano e Biella è una sfida tra squadre senza regia.

Price, non pervenuto. Smith bravo nelle conclusioni, quando ci prende, ma non nelle scelta quando ha in meno la squadra, e infatti ha lanciato lui la volata dell'Armani. Spinelli decisivo in un finale, insopportabile nell'altro quando, come ieri, pretende di trasformare la partita in un duello rusticano giustamente punito dagli arbitri.

Il fatto è che proprio con queste squadre che cambiano in continuazione i play servono, e il fatto è che con questo basket che tutti definiamo intenso non avendo davvero altro termine i play sono merce rara. E'play McIntyre, che pure è un grande realizzatore; è meno play Finley, che invece è primariamente un finalizzatore; in mezzo ai due c'è Bulleri, guarda caso proprio il giocatore rilasciato da Milano; non si capisce invece da che parte stia, e che tipo sia adesso, il Wood di Treviso che ogni tanto sembra il giocatore di Cantu'e molto piu'spesso un altro dei giocatori fotocopia arrivati in questi anni.

Quindi, la domanda: chi è stato il miglior playmaker degli ultimi 20/30 anni? Primo turno, a eliminazione diretta, McIntyre-Brunamonti. Chi vince, col vostro voto in questa sfida impossibile, passa al secondo turno. Come il vincitore tra D'Antoni e Gentile, sfida che proporremo domani.
Fate il vostro gioco.

Tutti i siti Sky