Caricamento in corso...
10 giugno 2009

Gara-1. Siena travolge Milano: guarda gli highlights

print-icon
sie

Siena è a caccia del quarto scudetto, il terzo consecutivo

FINALI SCUDETTO. La squadra di Pianigiani, a caccia del quarto scudetto, si è imposta per 80 a 57 sull'Armani Jeans nel primo round dell'atto finale dei playoff. Gli ospiti hanno retto soltanto un tempo allo strapotere avversario

ENTRA NEL FORUM SPECIALE PLAYOFF

I PLAYOFF SU SKY

Nessun problema per la Montepaschi Siena in Gara-1 della finale scudetto di basket, per il secondo anno di fila al meglio delle sette gare. La squadra di Pianigiani si è imposta per 80 a 57 sull'Armani Jeans Milano che ha retto in pratica soltanto un tempo allo strapotere avversario. Diciasette punti per Kaukenas e 15 di Sato in casa Montepaschi, mentre dall'altra parte 13 punti per Thomas.

La Mens Sana, alla ricerca del quarto scudetto, il terzo consecutivo, ha tutta l'intenzione di incrementare i propri numeri dopo le 29 vittorie su 30 nella stagione regolare e il secco 3-0 inflitto a Pesaro e Treviso ai play-off e difficilmente Milano potrà impedirglielo per quello che si è visto nel primo match della serie.

Bucchi recupera in extremis David Hawkins, reduce dal colpo al ginocchio sinistro subito durante l'allenamento di ieri al mediolanum Forum. Siena comincia bene e si porta avanti 8-2 dopo 4'. L'Armani studia l'avversario con attenzione e con un secco 8-0 ribalta la situazione, grazie ai cinque punti di Thomas e una tripla di Hawkins. Complessivamente regna l'equilibrio per tutto il primo quarto che si chiude con Siena avanti di un solo punto (16-15). Le due squadre proseguono appaiate con punteggio basso anche nel secondo parziale e sul 18-17 si va al primo time-out del match. Poi Siena prende il largo per la prima volta e con due tiri consecutivi da tre di Kaukenas e Finley allunga sul 26-17.

Il digiuno di Milano dura quasi 4', Hawkins e Mordente provano a non perdere le distanze, ma Siena c'è, Domercant colpisce ancora da tre e il primo tempo si chiude con un +11 come da pronostico (35-24). Nel terzo parziale Siena conferma di saper giocare a memoria e di potere andare al tiro con tre passaggi. Stenta invece a decollare il gioco dell'Armani e alcuni errori al tiro fanno il resto. Mc Intyre fa punti e offe assist e il 60-38 a 10' dal termine lascia ben poche speranze a Mordente e compagni. Nel quarto e ultimo paziale non cambia niente, a parte un incisivo di Mordente perso in un contrasto di gioco e il match si chiude sull'80 a 57. Dopodomani gara 2 sempre a Siena.

Tutti i siti Sky