Caricamento in corso...
01 novembre 2009

Basket, Siena devastante anche a Milano: gli highlights

print-icon
haw

Il Montepaschi condanna al ko l'Armani 79-91. Resta in vetta anche Avellino che batte la Benetton. Ok anche Roma e Varese vittoriose in trasferta. A Bologna l'anticipo di mezzogiorno con Teramo. GUARDA LE FOTO E GLI HIGHLIGHTS GRATIS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

C'è voluto un supplementare per decidere chi, al momento, può vantarsi di essere l'anti-Siena. A punteggio pieno, dopo quattro giornate di regular-season, resta anche l'Air Avellino, che provoca il primo stop stagionale alla Benetton Treviso. Per spuntarla, gli irpini hanno bisogno, oltre al calore del PalaDelMauro, di un supplementare dopo il 69 pari dell'ultimo quarto: finisce 82-80 per la formazione di Pancotto, che nel finale dell'overtime si vede rimontare 6 punti in 18 secondi. Vitucci se la prende con arbitri e sorte, non certo con uno scatenato Neal, autore di 26 punti, 2 in più del suo dirimpettaio Troutman.

In vetta alla graduatoria resta la Montepaschi Siena, andata a vincere 91-79 al Mediolanum Forum nel primo remake dell'ultima finale scudetto contro un'Armani Jeans che resta in scia per tre quarti prima di cedere nel finale ad uno scatenato Sato (25 punti) e alle magie dell'ex Hawkins (19). La stoppata finale di Sanikidze sul disperato tentativo da tre di Hoover decide l'anticipo delle ore 12 tra Banca Tercas Teramo e Virtus Bologna, che chiude vittoriosa al PalaScapriano per 69-66 guidata dagli ex Hurd (16 punti) e Moss (15).

In una giornata segnata da ben sei vittorie esterne su otto incontri, fanno festa anche Cantù e Roma: la Ngc Medical espugna l'Adriatic Arena battendo per 75-60 la Scavolini Spar Pesaro, al tappeto nonostante i 28 punti di un Green a tratti devastante (19 di Mazzarino e 18 di Mian tra i biancoblu'); la Lottomatica trova in campionato le motivazioni d'Eurolega e viola il PalaSegest, mettendo la museruola alla Carife Ferrara con un 88-71 frutto, soprattutto, della verve realizzativa del solito Jaaber (25 punti).
Successo esterno anche per la Cimberio, che passa al PalaSavelli per 85-73 contro la Sigma Coatings Montegranaro, trafitta al cuore dai 20 punti di Thomas. L'altro successo casalingo, assieme a quello di Avellino, porta la firma dell'Angelico Biella, che sconfigge per 89-82 la matricola Vanoli Cremona con 27 punti (e 31 di valutazione) di un super Aradori. Nell'anticipo di ieri, infine, vittoria in trasferta della Pepsi Caserta sul Martos Napoli per 89 a 49.

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky