Caricamento in corso...
07 novembre 2009

Influenza, rinviata Cremona-Napoli di basket. Ma non è H1N1

print-icon
mar

Martos Napoli

Il rinvio è stato deciso dal settore agonistico della Fib dopo che cinque giocatori della squadra partenopea hanno accusato una sindrome influenzale. I primi test sembrano escludere il temuto virus. GUARDA GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

Sono cinque i giocatori della Martos Napoli (serie A di basket) colpiti da sindrome influenzale - come refertato dal pronto soccorso di un nosocomio cittadino dove sono stati visitati - ma non sembra trattarsi di virus A/H1N1. La prognosi per loro varia dai tre ai quattro giorni.

La situazione sanitaria della squadra ha portato la Federazione a rinviare la gara della Martos in programma domani  a Cremona contro la Vanoli e valida per la quinta giornata di campionato. I giocatori della Nartos influenzati - si parla di Bonora, Gigena, Gabini, Aprea e un Under 18 - sono in terapia, seguiti costantemente dal medico sociale, Giovanni D'Alicandro.

I primi sintomi, in particolare febbre alta, per alcuni di loro si sono registrati già a metà settimana, ma gli effetti maggiori si sono avuti venerdì. Al momento in società si è molto prudenti, non ci sono assolutamente certezze che si tratti del virus A/H1N1. La situazione viene comunque monitorata, ma sono state riscontrate le condizioni di epidemia, come previsto dalla circolare del settore agonistico della Fip.

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky