Caricamento in corso...
29 novembre 2009

Milano batte Pesaro, Siena umilia Avellino. Gli highlights

print-icon
air

Netto successo dei campioni d'Italia del Montepaschi nella sfida al vertice contro l'Air (foto LaPresse)

Le scarpette rosse negano ai marchigiani la prima vittoria dopo un overtime e chiudono 89-86. Il Montepaschi schianta l'Air 86-57 e va in fuga. Vittorie per Varese e Cantù che apre ufficialmente la crisi della Lottomatica. GUARDA LE FOTO E GLI HIGHLIGHTS

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL BASKET

Il big match della giornata regala l'ennesima prova di forza di Siena. La Montepaschi riscatta il ko di Eurolega con il Barcellona e domina sul campo dell'Air Avellino, restando al comando dal primo all'ultimo secondo di gioco. Un successo di squadra per i campioni d'Italia, ottenuto con una difesa a tratti asfissiante sugli attaccanti irpini e con grande circolazione di palla in attacco, trovando protagonisti diversi nel corso del match. Siena così scappa in classifica e si porta a +4 proprio sugli irpini e sulla sorprendente Caserta. L'inizio è firmato dal capitano Stonerook e da un pressing che non consente ai padroni di casa di segnare punti per 5'20” e un tiro dal campo per oltre 7'. La doppia cifra di vantaggio arriva sull'1-12, poi Diarra regala uno sprazzo di speranza al Pala Del Mauro con alcune iniziative personali, mentre i suoi compagni segnano tre triple di fila, riportando i suoi a -4 (16-20 all'11'). L'ingresso di Lavrinovic spezza il match: il lituano realizza 9 punti di fila con 4/4 dal campo, porta a +15 (19-34 al 14') i suoi, da cui la squadra di Pancotto non risale più. I toscani vanno a +20 prima dell'intervallo, a +30 nel terzo quarto e possono chiudere in scioltezza il match.

Sorridono le tre squadre lombarde. Sofferto successo dell'Armani Jeans Milano contro la Scavolini Pesaro, ancora senza successi in campionato. I padroni di casa si impongono nel supplementare, dove sono decisivi quattro tiri liberi di Finley e Maciulis, dopo aver rimontato da -10 negli ultimi 4 minuti dei tempi regolamentari sempre con il play americano e con alcune giocate importanti di Hall. I marchigiani sono quasi sempre avanti con Hicks e Van Rossom, ma quest'ultimo fallisce la tripla per pareggiare i conti all'overtime. Colpo della NGC Cantù a Roma, contro una Lottomatica contestata. I brianzoli trovano il break decisivo nell'ultimo quarto con il capitano Nicolas Mazzarino e un ottimo Leunen, mentre i capitolini, dopo aver rimontato a cavallo dell'intervallo lungo, crollano e sono sempre più in difficoltà. Successo piuttosto agevole per la Cimberio Varese contro la Carife Ferrara tra le mura amiche. Per i biancorossi 15 punti per Morandais e Tusek, 14 di Thomas.

La Banca Tercas Teramo vince a Biella contro l'Angelico nell'anticipo di mezzogiorno dell'ottava giornata del massimo campionato di basket. Teramo si è imposto per 89 a 81. Gli abruzzesi salgono a quota 6 punti in classifica, Biella resta a 10. Negli anticipi di sabato vittoria della Vanoli Cremona sulla Sigma Coatings Montegranaro per 90 a 69, mentre passano la Pepsi Caserta sul parquet della Virtus Bologna per 84 a 72 e la Benetton Treviso su quello della Martos Napoli per 96 64.

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky