Caricamento in corso...
10 dicembre 2009

Eurolega: Siena, vittoria e Top 16. Roma sempre più in crisi

print-icon
zal

Marcus Brown e il senese David Hawkins durante Zalgiris-Montepaschi Siena

Nel settimo turno di Eurolega sesto successo del Montepaschi, 72-83 a Kaunas contro lo Zalgiris e qualificazione al turno successivo centrata con 3 turni d'anticipo. La Lottomatica affonda 72-57 contro il Cska e rischia di compromettere il cammino europeo

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL BASKET

Montepaschi senza limiti - Siena continua a correre anche in Eurolega, dimostrando ancora una volta di essere una squadra straordinaria sia a livello tecnico sia a livello psicologico. Se nella trasferta lituana sul parquet dello Zalgiris Kaunas tutto sembrava già deciso dopo 20 minuti di partita (49-32 toscano sul tabellone), la squadra di Pianigiani poi è stata brava a rintuzzare la rimonta dei padroni di casa, arrivati fino a -4 a 8 minuti dalla sirena finale. Nel momento del bisogno è stato Lavrinovic a prendersi le responsabilità più importanti, sbattendo indietro lo Zalgiris con un piazzato e uno splendido assist per Sato, che inchioda al ferro la schiacciata del +10 per i titoli di coda anticipati.

Tutto era sembrato molto semplice nel corso dei primi due quarti, motivo per cui si può comprendere un certo calo di tensione nel corso del terzo periodo, quando la difesa senese perde la sua proverbiale intensità cionsentendo ai lituani di bombardare dal perimetro per un parziale di 29-17 in 10 minuti, inaudito per una squadra solida come quella di Pianigiani. Messe a posto le cose nell'ultimo quarto, Siena porta a casa un 83-72 che significa sesta vittoria su sette nel Gruppo A e secondo posto in classifica alle spalle dell'imbattibile Barcellona, protagonista a sua volta di un 80-66 a Zagabria contro il Cibona. Dal punto di vista individuale David Hawkins chiude da top-scorer a quota 20, mentre per Lavrinovic ci sono 16 punti con accanto 6 rimbalzi, 3 assist e 2 rubate, per una prestazione a tutto tondo.

Lottomatica ancora ko - Continua il momento nero di Roma. Al PalaLottomatica i capitolini cedono 57-72 al Cska Mosca e incassano la quarta sconfitta di fila nel girone C di Eurolega. Le buone prove di Hutson (18 punti e 5 rimbalzi) e Tourè (14+6) non bastano alla Lottomatica, mentre i russi mandano quattro giocatori in doppia cifra (Kaun il migliore con 13 punti e 10 rimbalzi). Roma resta comunque al quarto posto del girone a quota 6 e si mantiene in corsa per le Top 16.

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky