Caricamento in corso...
22 dicembre 2009

Italbasket, la ricetta di Pianigiani: "Pensiamo in grande"

print-icon
pia

Simone Pianigiani, ct della Nazionale italiana di basket, con Meneghin e Barnaba (foto fip.it)

"Dobbiamo pensare in grande, senza essere presuntuosi". Lo ha detto, nel giorno della sua presentazione nel ruolo di ct, Simone Pianigiani. "Dobbiamo capire che bisogna farsi un mazzo così, non siamo forti o scarsi, ma artefici di ciò che vogliamo essere"

COMMENTA NEI FORUM DI BASKET

"Dobbiamo pensare in grande, senza essere presuntuosi". Lo ha detto, nel giorno della sua presentazione nel ruolo di ct dell'Italibasket, Simone Pianigiani. "Dobbiamo capire - ha aggiunto il coach della Montepaschi Siena, che sarà allenatore azzurro part-time - che bisogna farsi un mazzo così. Non siamo fenomeni o scarsi ma artefici di ciò che vogliamo essere: per passare davanti a squadre del nostro livello, dovremo far pesare cinquant'anni di storia della nostra pallacanestro". Pianigiani ha firmato un contratto con la Fip di due anni, sono al 2011, stagione in cui si esaurirà il suo accordo con Siena, con opzione per altri due. "Ma è presto per dire se poi resterò alla guida della Nazionale full time - ha concluso Pianigiani - Nulla si può escludere ma senza risultati è giusto che venga messo in discussione".

Il primo impegno ufficiale della Nazionale di Pianigiani, che subentra a Carlo Recalcati, è per l'agosto 2010, quando gli azzurri saranno chiamati ad affrontare le qualificazioni in vista degli Europei lituani del 2011. Nel giorno della presentazione di Pianigiani, il presidente della Fip Dino Meneghin non nasconde invece il momento difficile nei rapporti con Petrucci, che alla guida della selezione azzurra avrebbe voluto un tecnico full time. "Mi dispiace che il presidente Petrucci abbia contestato la scelta di Pianigiani - ha detto - Uno però può anche cambiare idea. Ho guardato a cosa potesse offrire il movimento ed ho preso Pianigiani. Spero che i rapporti con Petrucci si possano rasserenare: lo conosco da trent'anni, per me è un fratello maggiore. Spero di poterlo ripagare con i risultati".

Tutti i siti Sky