Caricamento in corso...
10 gennaio 2010

Il Montepaschi fa 13, l'AJ al fotofinish. Gli Highlights

print-icon
spo

Tredicesima giornata del campionato e tredicesimo successo consecutivo della Montepaschi

Pepsi superata con il punteggio di 100 a 75. Siena, sempre a punteggio pieno dopo 13 gare, sale a 26 punti e distanzia ulteriormente i campani. Ok Milano, che fatica ma vince 77-74 contro Biella. GUARDA GLI HIGHLIGHTS

COMMENTA NEI FORUM DI BASKET

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL BASKET

Siena fa tredici. Non è come vincere al totocalcio ma poco ci manca, perché la Montepaschi di coach Pianigiani, ct part-time della Nazionale, dimostra ancora una volta di dominare la scena in Italia (e anche in Europa). I tricolori toscani mantengono l'imbattibilità in regular-season anche contro la seconda della classe, la rivelazione Pepsi Caserta, che al PalaMensSana si arrende all'evidenza. Finisce 100-75 per i padroni di casa, che hanno ancora una super performance da Lavrinovic, a referto con 22 punti, uno in più del campano Di Bella.

In seconda piazza, ora, accanto a Caserta, sale l'Armani Jeans Milano, che si complica la vita nel match interno con l'Angelico Biella: le ex scarpette rosse la spuntano 77-74 al termine di un ultimo quarto al cardiopalmo chiuso con un tiro da due di Soragna sulla sirena non convalidato. Tra i lombardi, che dovevano rinunciare nel finale all'infortunato Finley, 14 punti di Mordente e Petravicius, mentre il più ispirato è il 'piemontese' Jones (24). Frenata, invece, per la Ngc Medical Cantù, che nell'anticipo di sabato lasciava il derby lombardo alla Cimberio Varese, vincente per 81-66 con 18 punti di Childress.

Sempre sabato , ko della Benetton Treviso nell'impianto della Carife Ferrara, che si assicurava il successo per 102-95 con 30 punti di Jackson (ma la sfida tra bomber va a Kus con 32). Battendo per 138-37 gli under 19 della Martos Napoli, la Lottomatica Roma ha stabilito il nuovo record di scarto (+101) in una partita di Serie A. Il precedente primato risaliva al 117-44 (+73) con cui Milano, nel 1973, umiliò Varese nel derby lombardo. Con 138 punti, inoltre, la formazione di coach Boniciolli ha eguagliato il numero di punti realizzati in una sola partita (36 di questi firmati da Crosariol).

Con la voglia di onorare la memoria di McMillen, il vice di Peterson alla Virtus Bologna nel 1976 appena scomparso, la Canadian Solar ha superato in volata per 82-80 la Scavolini Pesaro, che puo' consolarsi solo per i 23 punti di Cvektovic. Affermazioni casalinghe, infine, per Banca Tercas Teramo e Air Avellino: gli abruzzesi hanno sconfitto per 85-74 la Vanoli Cremona (21 punti tra i lombardi di Forbes), gli irpini dilagano solo nell'ultimo quarto contro la Sigma Coatings Montegranaro, che cede 80-69 nonostante i 18 punti di Brunner.

Tutti i siti Sky