Caricamento in corso...
24 gennaio 2010

Siena chiude l'andata da imbattuta. Highlights

print-icon
haw

David Hawkins durante Montepaschi-Virtus (Foto LP)

Il Montepaschi schianta anche la Virtus Bologna 100-70 ed è sempre più in fuga. Si qualificano per la Final Eight Biella e Montegranaro. In coda vittoria per Ferrara, Pesaro sconfitta da Varese. GUARDA GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

COMMENTA NEI FORUM DI BASKET

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL BASKET

Vittoria casalinga consecutiva numero 58. Conserva l'imbattibilita' senza particolari problemi la Montepaschi Siena, che al PalaMensSana stritola anche una delle grandi pretedenti alla finale scudetto come la Canadian Solar Bologna. La Virtus si arrende con un pesantissimo 100-70 e coach Lardo, che la settimana scorsa aveva confessato di voler violare il parquet toscano, incassa un'autentica lezione di basket dal collega Pianigiani, ct part-time della Nazionale. A far la differenza, in casa biancoverde, e' un immenso Sato, che con i suoi 23 punti (8/11 dal campo) spiana la strada alla Mps, che ha anche 13 punti da Domercant e Lavrinovic e 12 da Hawkins e McIntyre. Vu Nere dunque 'asfaltate' nonostante Collins, alla fine, vada a referto con un bel bottino (21 punti).

Vittoria scaccia-crisi invece per la Lottomatica Roma, che nell'anticipo di mezzogiorno ritrova il feeling con il suo pubblico battendo per 83-64 la rivelazione Pepsi Caserta con 23 punti di un rinato Jaaber, 16 di Hutson e 15 di Minard (21, tra i campani, di Ere). "Questa e' solo una delle 15 gare che ancora ci mancano - ha detto il coach di Roma, Boniciolli - e la squadra deve giocare cosi' fino almeno a quando non ci sara' un altro assetto. Mi auguro che la gara con Bologna sia stato lo spartiacque della stagione. Lo stato di allerta pero' rimane, sono rimasto scottato da quella prestazione. Il mercato? Il momento e' difficile per tutti dal punto di vista economico, ma se e' possibile fare un minimo intervento ritengo sarebbe meglio. Altrimenti si andra' avanti cosi'".

Se nell'anticipo di ieri l'Armani Jeans Milano si era imposta per 80-73 bocciando l'assalto alla Final Eight della Benetton Treviso, si guadagna un posto nella Tim Cup la Sigma Coatings Montegranaro, che va ad espugnare, in un autentico spareggio, il parquet della Banca Tercas Teramo per 63-61 con i rimbalzi (15) ed i punti decisivi di Brunner. Sempre in chiave Coppa Italia, l'ultima testa di serie e' la Ngc Medical Cantu', che scherza con gli under della Martos Napoli sino al 128-37 conclusivo, un risultato davvero imbarazzante da commentare. Con i 23 punti di Childress, la Cimberio Varese sconfigge in volata per 89-86 la Scavolini Spar Pesaro, che per ben due volte, con le triple di Hicks, fallisce l'aggancio all'overtime. Successi casalinghi, infine, per la Carife Ferrara e l'Air Avellino, che vincono le sfide con l'Angelico Biella (89-78, 19 punti di Aradori) e con la Vanoli Cremona (71-63, 19 di Brown).

Tutti i siti Sky