Caricamento in corso...
06 marzo 2010

Montegranaro sette bellezze: 79-69 alla Benetton. Highlights

print-icon
spo

Montegranaro batte Benetton 79-69 nell'anticipo della 5a giornata di ritorno (foto LaPresse)

BASKET/SERIE A. Settima vittoria di fila per la squadra di coach Frates, che, in attesa delle gare di domenica, aggancia Caserta al secondo posto. A mezzogiorno su SKY la sfida Milano-Bologna, alle 18 Biella-Roma. GUARDA GLI HIGHLIGHTS

GUARDA GLI HIGHLIGHTS

Vittoria meritata per Montegranaro che non demorde e batte Treviso. L'anticipo di gara tra la Sigma Coatings Montegranaro e la Benetton Treviso, disputato al Palasavelli di Porto San Giorgio, ha visto le due squadre confrontarsi punto a punto. Una gara equilibrata tra due formazioni motivate più che mai a strappare punti nella corsa ai primi posti della classifica generale. Nella prima frazione i padroni di casa hanno tentennato davanti al mordente dei trevigiani, ma già al settimo minuto di gioco Brunner si scatena e traina i gialloblù verso il vantaggio infilando consecutivamente canestri da tre punti: 10-12; 13-12;16-12. Treviso non si lascia intimidire e risponde a tono recuperando immediatamente lo scarto con Davor e Motiejunas che riportano il punteggio al 16-16 al 9'.

Sarà poi l'antisportivo contestato alla Benetton che permette a Montegranaro di chiudere la frazione in vantaggio con due canestri dalla lunetta:18-16. Secondo quarto stessa dinamica. Treviso non perde tempo e recupera terreno lasciando indietro la squadra di casa (18-22 al 14'). Ma Tsaldaris (21-22 al 14'30") e Filloy (24-27 al 17')non ci stanno e spingono il piede sull'acceleratore. Cavaliero al18' firma il pareggio (27-27) ma ancora una volta la squadra di Repesa fugge. In extremis Montegranaro pareggia  (32-32) ma sul fil di sirena a chiudere la frazione sono gli ospiti (32-34). Al rientro veregrensi e trevigiani ripetono lo schema e si equivalgono(42-42 al 26'). Maestranzi si scatena e conduce il recupero.

Benetton corre ai ripari senza demordere, punto a punto anche la terza frazione. Rivers sul fil di sirena chiude il risultato parziale sul 53-55. Ultimo quarto al cardiopalmo. A dettare il ritmo è Montegranaro e gli ospiti cominciano a risentirne. Nonostante la spinta di Neal e Rivers i trevigiani non riescono a tamponare la furia dei locali. Cinciarini e Maestranzi non danno tregua e dalla panchina è Frates a dirigere minuto per minuto i suoi richiamandoli più volte in time out per non perdere nessuna occasione. La standing ovation dagli spalti aiuta i veregrensi a non perdere la concentrazione né il fiato. L'adrenalina sale e gli ospiti vacillano e la squadra di casa scappa: 79 -69. E la vittoria è davvero meritata.

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

Tutti i siti Sky