Caricamento in corso...
02 maggio 2010

L'Armani vince ed è terza. Lotta a 4 per non retrocedere

print-icon
arm

I giocatori dell'Armani Jeans Milano salutano il pubblico dopo il successo su Biella

L'AJ Milano batte 68-63 Biella e aggancia Caserta alle spalle di Siena e Cantù. Bagarre nelle zone basse di classifica dove ci sono quattro squadre a pari punti: Varese, Ferrara, Cremona e Biella. GUARDA GLI HIGHLIGHTS

GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

L'Armani Jeans Milano espugna Biella e raggiunge Caserta al terzo posto in classifica. I biancorossi prendono in mano la partita nella ripresa, dopo aver recuperato da -10 nel finale di primo tempo. Il migliore in campo è Mason Rocca, per lui 17 punti e 17 rimbalzi, di cui 10 in attacco, ma arrivano notizie confortanti da Finley (16 punti), alla seconda partita dal rientro dopo l'infortunio. E' un ko pesante per i piemontesi (2/27 da 3), che sono ora risucchiati nella zona caldissima della graduatoria.

Ferrara e Cremona, infatti, vincono entrambe ed ora si portano a pari merito proprio con l'Angelico e la Cimberio Varese (ko ieri nel derby con Cantù). Gli estensi si impongono in rimonta sul campo Benetton Treviso con 28 punti di Sharrod Ford e 18 di Luke Jackson, mentre i lombardi dominano contro Teramo con 26 punti di Milic e 15 di Rowland. L'altra sfida del pomeriggio vede l'importante vittoria dell'Air Avellino a Montegranaro: gli irpini si riportano all'ottavo posto in classifica e quindi in zona playoff, grazie ai 21 punti di Szewczyk e ai 14 di Akyol e Troutman.

Prova di forza della capolista Montepaschi al PalaMaggiò. Nel terzo anticipo della 13esima giornata di ritorno di serie A, Siena "asfalta" Caserta 98-57, con un Sato devastante (30 punti e 9 rimbalzi), ben coadiuvato da Domercant (14 punti) e Hawkins (12 punti). La Pepsi, dove si salva Di Bella (18 punti), resta così a quota 32 e scivola al terzo posto, scavalcata da Cantù che ieri sera ha battuto Varese.

Tutti i siti Sky