Caricamento in corso...
08 agosto 2010

L'Italbasket s'è desta: battuta la Finlandia 82 a 73

print-icon
spo

Primo successo dell'Italia nel Girone A delle qualificazioni ad Euro 2011. Finlandia battuta 82-73

Dopo due sconfitte consecutive, al 'PalaFlorio' di Bari la nazionale di Simone Pianigiani centra il primo successo nel Girone A delle qualificazioni agli Europei del 2011. Adesso la doppia trasferta in Montenegro e Israele

COMMENTA NEL FORUM DEL BASKET

Italia: buona la terza. Gli azzurri di Pianigiani superano la Finlandia nella terza giornata del gruppo A di qualificazione agli Europei maschili di basket del 2011. A Bari, Belinelli e compagni colgono la prima vittoria del girone con il risultato di 82-73 e alimentano le speranze italiane di qualificazione. Avvio in scioltezza degli azzurri, che pero' col passare dei minuti si sono complicati la vita soffrendo fino all'ultimo quarto.

Bargnani, Gigli, Belinelli, Maestranzi e Carraretto è il quintetto di partenza scelto da Pianigiani. Ottimo l'avvio di Bargnani con cinque punti in meno di quattro minuti di gioco e così per la Finlandia è gia' time-out a 6'08" dalla fine del primo quarto. Gli azzurri trovano sempre le soluzioni più facili e chiudono il primo quarto sul 28-13. Nel secondo quarto l'Italia gioca troppo sul perimentro e in difesa la tensione cala un po'. Basta un time-out di Pianigiani per ristabilire le cose e anche se la fluidità non è quella vista nel primo quarto gli azzurri vanno all'intervallo lungo con un vantaggio di +13 (47-34).

Il terzo quarto si apre con sei punti consecutivi di Bargnani. Sembra l'avvio di una tranquilla cavalcata ma d'un tratto la Finlandia punto dopo punto inizia a ridurre lo svantaggio fino al -5 di fine terzo quarto (60-55). Nell'ultima frazione gli azzurri giocano contratti. L'Italia trema sul 68-65 a cinque minuti dal termine ma la bomba di Carraretto fa tirare un sospiro di sollievo. La Finlandia non molla ma un'altra tripla di Maestranzi ricaccia i finlandesi a -7. A questo punto gli avversari degli azzurri perdono la testa e perdono l'occasione per restare attaccati al match. Adesso la doppia trasferta in Montenegro e Israele.

"Abbiamo avuto un approccio quasi perfetto alla gara, poi abbiamo sofferto ma abbiamo
sempre condotto la gara con merito", ha dichiarato Pianigiani subito dopo la fine della partita.

EUROBASKET 2017, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky