Caricamento in corso...
20 agosto 2010

La Fiba annuncia: Dino Meneghin nella Hall of Fame

print-icon
din

In questa foto del dicembre 2009 Dino Meneghin dona un pallone da basket a Papa Benedetto XVI

La federbasket internazionale ha inserito nel salone delle celebrità della palla a spicchi il cinquantenne di Alano di Piave, che in carriera ha vestito le maglie di Varese, Milano e Trieste e per 271 volte quella azzurra della nazionale italiana

La federbasket internazionale (Fiba) ha inserito nella hall of fame il nome di Dino Meneghin, l'attuale presidente della federazione italiana. La Fiba ha reso nota oggi una lista dei 17 ex grandi (tra giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti) ammessi nell'olimpo degli immortali della pallacanestro. Il cinquantenne di Alano di Piave ha vestito in carriera le maglie di Varese, Milano e Trieste e per 271 volte quella azzurra della nazionale italiana, con la quale ha vinto un oro agli Europei (Francia 1983) e un argento olimpico (Mosca 1980).

Con Meneghin, fra i giocatori, ingresso nella hall of fame per i serbi Vlade Divac, e Dragan Kicanovic, per lo statunitense Cheryl Miller, per il lituano Arvydas Sabonis, per il brasiliano Oscar Schmidt (a lungo in Italia con le maglie di Caserta e Pavia), detentore del record mondiale assoluto di punti segnati in carriera (49.703), e per la russa Natalia Zassoulskaya. Gli allenatori sono l'australiana Lindsay Gaze, il croato Mirko Novosel e il russo Evgeny Gomelsky.

Tutti i siti Sky