Caricamento in corso...
16 settembre 2010

Nba, i Miami Heat in una base militare per non distrarsi

print-icon
spo

L'ingresso della base militare di Eglin, in Florida, dove si "rinchiuderanno" gli Heat

La squadrona di LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosch "scalderà i motori" in una base della Florida in vista dell'inizio della stagione 2010-2011 della Nba. Per non concedersi distrazioni. L'obiettivo è uno solo: battere i Lakers. FOTO: LE SIGNORE NBA

Commenta nel forum di Nba

I Miami Heat di LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosch "scalderanno i motori" in una base militare della Florida in vista dell'inizio della stagione 2010-2011 della Nba, nella quale sperano di strappare il titolo ai Los Angeles Lakers. Con l'intenzione di "evitare distrazioni" l'allenatore Eric Spoelstra inizierà la preparazione della squadra nella palestra della base aerea Eglin, a Panhandle in Florida, dal 28 settembre al 3 ottobre.

"E' una grande opportunità per la nostra squadra", ha detto Spoelstra. "La base ci offrirà le condizioni ideali per mantenerci concentrati sulla pallacanestro e costruire quel cameratismo che serve, senza distrazioni". Terminata questa fase di allenamento, i Miami Heat affronteranno i Detroit Pistons il 5 ottobre nel primo confronto precampionato all'American Airlines Arena di Miami. La sfida seguente sarà l'8 ottobre contro gli Oklahoma City a Kansas City, dove avranno di fronte Kevin Durant, miglior marcatore della scorsa stagione Nba e miglior giocatore del Mondiale, vinto dagli Stati Uniti pochi giorni fa in Turchia. I Miami Heat debutteranno ufficialmente contro i Celtics il 26 ottobre nel TD Garden di Boston.

Guarda anche:
Gallinari tra Knicks e Armani: "Sarà una serata da brividi"
Belinelli a canestro a Sky.it. "New Orleans, arrivo"

Tutti i siti Sky