Caricamento in corso...
03 ottobre 2010

Knicks in campo, Galliani: fantastico vederli qua a Milano

print-icon
gal

La maglia del Milan donata da Galliani a D'Antoni e a Gallinari

L'atmosfera al Forum di Assago è incandescente per il match del team Nba contro Armani Jeans. Biglietti esauriti da mesi per lo show più atteso di Danilo Gallinari, emozionatisimo a inizio gara, tornato in patria. GUARDA LE FOTO

Commenta nel forum di Nba

L'allarme terrorismo non ferma la tournée Nba

L'atmosfera al Forum di Assago è incandescente all'inizio della sfida tra Armani Jeans e New York Knicks, e l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, presente all'incontro, è molto contento: "Fantastico poter vedere i Knicks a Milano - ha detto il dirigente rossonero - soprattutto con D'Antoni e Gallo". Galliani venerdì mattina aveva consegnato la maglia del Milan al coach Mike D'Antoni: "L'allenatore è sempre stato tifoso rossonero nei suoi anni milanesi - ha detto Galliani - e lo è rimasto ancora oggi".

Seduti uno accanto all'altro, il commissario Nba David Stern e il presidente dell'Eurolega Jordi Bertomeu hanno mostrato la loro soddisfazione per il successo dell'iniziativa che ha portato a Milano i New York Knicks: "E' un piacere stare qui - ha detto Stern - devo dire grazie a tutti coloro che hanno fatto in modo che questa partita diventasse un successo".

Il commissario Nba ha poi ricordato un aneddoto che lo lega proprio alla città meneghina: "La prima volta che ho seguito un incontro internazionale da commissario è stato nel 1984 proprio a Milano. Ero venuto a seguire il New Jersey Nets e, alla fine del match un giocatore ha preso in braccio uno degli arbitri. E' stato divertente ma vi assicuro che oggi non succederà", ha detto sorridendo Stern.

Il tour europeo dell'Nba proseguirà "a Parigi, Londra e Barcellona", ha spiegato Stern che, alla domanda se in futuro ci saranno delle partite della regular season, ha risposto che "per noi non c'è differenza tra amichevole e regular season, comunque vedremo, anche alla luce di cosa succederà a Londra". Jordi Bertomeu ha sottolineato che, dal 2006 a oggi, ci sono state "38 partite di questo tipo in 25 città e 8 paesi diversi. E' il segno del nostro impegno per la promozione del basket in Europa".

Guarda anche
"Da zero a otto": la biografia del Gallo
Riguarda Il Diario del Gallo: tutti i video su Sky.it

Tutti i siti Sky