Caricamento in corso...
05 novembre 2010

Lottomatica deludente, Toti: pronto a rimborsare i tifosi

print-icon
lot

Lottomatica deludente Toti pronto a rimborsare i tifosi (Getty)

Dopo la sconfitta con il Real Madrid, il presidente della Virtus Roma si è detto disponibile a restituire i soldi ai supporters non soddisfatti: "Se la squadra non rispetta le loro aspettative, sono liberi di ritirare l'abbonamento"

Commenta nel Forum di basket

"Lo sport deve essere divertimento. Per questo motivo ho voluto dare la possibilità ai tifosi che non si divertono seguendo la nostra squadra di non rimpiangere l'investimento fatto con l'abbonamento e di richiederne il rimborso. Se la squadra non rispetta le loro aspettative, sono liberi di ritirare l'abbonamento". Così il presidente della Virtus Roma, Claudio Toti, ha spiegato i motivi che lo hanno spinto all'inusuale iniziativa di rimborsare, al termine del ko in Eurolega contro il Real Madrid, l'intero abbonamento (non solo quello di Eurolega, ma anche quello comprensivo di campionato e Coppa) a coloro che ne faranno richiesta.

"La squadra ogni tanto paga degli improvvisi blackout - ha detto il presidente ai microfoni di 'Sky Sport24' - il tecnico dovrà lavorare su questo aspetto psicologico. Appena qualcosa non va, prendiamo delle imbarcate spaventose. Contro il Real Madrid, avevamo giocato un primo quarto meraviglioso (avanti di due punti), ma poi è arrivato un parziale negativo spaventoso. Purtroppo compromettiamo le partite in 4-5 minuti di follia. E' evidente che qualche giocatore non è ancora in condizione, ma ci dovrà arrivare, e poi ricordo a tutti che ci mancano Datome e Gigli per infortunio". Nessun dubbio invece sulla guida tecnica di Matteo Boniciolli. "Assolutamente - ha concluso - la posizione del coach è salda. Boniciolli deve lavorare con serenità su un gruppo nuovo. Con intensità e concentrazione riusciamo a vincere le partite. Serve convinzione alla squadra e più che sul gioco, bisogna lavorare sulla testa".

Tutti i siti Sky