Caricamento in corso...
02 febbraio 2011

"Caserta città della camorra". Da Madrid l'accusa di Gabriel

print-icon
gab

German Gabriel protagonista dello spiacevole episodio con Caserta (Getty)

Il giocatore dell'Estudiantes, prima del match di Eurocup contro la Pepsi, scrive su Twitter gravi frasi contro la città campana. I tifosi della Juve si rivoltano e lo fischiano, lui perde la partita e si scusa pubblicamente.

ALL STAR GAME ALL'ITALIANA: VOTA IL TUO TEAM

"Caserta è una città senza legge. La camorra è nata qui. In pratica ci hanno detto: giocate, vincete e scappate". Questo il messaggio pubblicato su Twitter (ora rimosso e non più disponibile, ndr) da German Gabriel, venezuelano naturalizzato spagnolo, ala pivot dell’Estudiantes Madrid, di scena martedì sera al PalaMaggiò contro la Pepsi per il terzo turno di Eurocup di basket.

Una frase che non è passata inosservata e che ha subito provocato la sollevazione dei tifosi di Caserta e non solo. Al PalaMaggiò Gabriel è stato accolto da sonori fischi. Dopo la gara sono arrivate le scuse, pubblicate in inglese: "Sono triste, perchè a causa di uno scherzo ho fatto arrabbiare la gente di Caserta. Posso solo scusarmi e fare i complimenti alla squadra per la vittoria". Già, perchè per la cronaca l'Estudiantes ha perso 87-85, cedendo alla formazione di Pino Sacripanti la prima piazza del girone K.

Commenta nel Forum del Basket

Guarda anche:
Siena vince ma che fatica. A Cantù il derby con Cremona.

Tutti i siti Sky