Caricamento in corso...
06 febbraio 2011

Basket, Cantù batte Roma e aggancia Milano al secondo posto

print-icon
can

Cantù batte Roma 79-74

I biancoblù battono la Lottomatica 79-74 dopo aver dominato il match e raggiungono quota 26 in classifica, a -9 dalla Montepaschi Siena. Tra i padroni di casa 18 punti di Green e 16 di Mazzarino, tra i capitolini 18 di Gordic. GLI HIGHLIGHTS

ALL STAR GAME ALL'ITALIANA: VOTA IL TUO TEAM

Aggancio al secondo posto nel campionato di A di basket. Lo compie Cantù, che superando Roma assai più nettamente di quanto non dica lo score, raggiunge a quota 26 in classifica, a -9 di Siena, una Milano che si arrende in casa a Biella. Con la Montepaschi inarrestabile, non resta che appassionarsi alla lotta delle normali, che vede la Bennet grande protagonista. I biancoblu dominano in lungo ed il largo la Lottomatica e il 79-74 finale è bugiardo perché non
racconta quanto emerso sul campo. Tra i padroni di casa 18 punti di Green e 16 di Mazzarino, tra i capitolini 18 di Gordic. Anche l'Angelico fa la partita al Mediolanum Forum e abbatte le certezze dell'Armani Jeans per 95-90.

Continua inarrestabile la risalita dell'Air Avellino, che sale al quarto posto dopo aver battuto per 105-101, al termine di un overtime, la Canadian Solar Bologna, trafitta da un Green in formato maxi (28 punti, 30 di valutazione). Missione compiuta per la Montepaschi Siena, che al PalaEstra archivia con un eloquente 82-59 la pratica Cimberio Varese, con Recalcati che può consolarsi solo per i 19 punti di Kangur. Volata vincente all'Adriatic Arena della Scavolini Siviglia Pesaro: i marchigiani superato per 83-82 la Pepsi Caserta con Diaz e Di Bella che chiudono in assoluta parità (19 punti) la sfida tra bomber. Meno elaborata l'affermazione al PalaVerde della Benetton Treviso, che regola per 86-67 la Fabi Shoes Montegranaro con 18 punti del decisivo Smith.

Netto successo casalingo anche per la Vanoli-Braga Cremona, che al PalaRadi fa festa per 78-66 contro l'Enel Brindisi, alla quale non bastano certo il bel bottino personale (22 punti) di Roberson. Nell'anticipo di ieri, infine, la Dinamo Sassari fa valere il fattore PalaSerradimigni contro la Banca Tercas Teramo: il quintetto sardo si impone per 89-69 con 21 punti di White e 20 di Hunter.

Commenta nel Forum del Basket

Tutti i siti Sky