Caricamento in corso...
31 marzo 2011

Eurolega, Siena fa l'impresa: Montepaschi alle Final Four

print-icon
sie

L'abbraccio fra i giocatori di Siena: la Montepaschi ha fatto l'impresa (Getty)

Chiudendo sul 3-1 la serie con l'Olympiacos (88-76 in gara 4), la squadra di Pianigiani ha conquistato l'accesso all'atto conclusivo della competizione europea a Barcellona. Prima sfida contro il Panathinaikos

La Montepaschi fa l'impresa, batte 88-76 l'Olympiacos e vince 3-1 la serie di quarti di finale coi greci. Torna così alle Final Four di Eurolega dopo tre anni, dove sfiderà in semifinale il Panathinaikos. La grandezza di Siena è stata saper risollevarsi dopo la sconfitta in gara-uno con ben 48 punti di scarto al Pireo, entrata nella storia, ma in negativo. Da allora i valori si sono capovolti e le tre partite successive, la prima ancora in Grecia, sono state dominate dalla Montepaschi, con la firma di Malik Hairston e Marko Jaric, anche in gara-quattro i migliori per i toscani rispettivamente con 25 e 12 punti segnati.

La partita è girata con l'ingresso loro e di Ksistof Lavrinovic, che ha chiuso con 19 punti realizzati, i motori della fuga 29-18 già a fine primo quarto, toccando il 42-27 poco dopo la metà del secondo periodo. Allungato il divario sul 55-38 a inizio ripresa, la Montepaschi ha subito il rientro dei greci con l'impatto sulla gara di Mavrokefalides, con cui l'Olympiacos è tornato fino al 63-58 al 28'. I 7 punti in fila con cui Jaric ha aperto il quarto periodo hanno ristabilito le distanze sul 77-65 al 33', arrotondato da una tripla di Kaukenas sull'84-69 della sicurezza a tre minuti dalla fine. Siena aveva rifondato in estate, lasciando partire quattro quinti dei titolari che l'anno scorso avevano vinto il quarto scudetto consecutivo. Ha poi dovuto fare i conti a stagione in corso con i problemi fisici di McCalebb, restato fuori due mesi, Kaukenas e Lavrinovic, i suoi migliori giocatori. Visti i molti giocatori nuovi a questi livelli e i problemi fisici, la serie con l'Olympiacos pareva impossibile, soprattutto dopo gara-uno. Il campo ha detto il contrario.

Per la Montepaschi si tratta della quarta Final Four raggiunta in otto edizioni di Eurolega giocate: le precedenti tre erano finite in semifinale. Stavolta Siena incontrerà il Panathinaikos dell'ex Romain Sato, che a sorpresa ha battuto 3-1 nel proprio quarto di finale il Barcellona campione in carica, che avrebbe ospitato la finale. Già qualificato anche il Maccabi Tel Aviv, che ha battuto 3-1 Vitoria e aspetta la vincente della 'bella' tra Real Madrid e Valencia, che sono sul 2-2.

Commenta nel Forum del Basket

Tutti i siti Sky