Caricamento in corso...
01 maggio 2011

Armani e Cantù accorciano in vetta, in coda vince Cremona

print-icon
haw

Hawkins trascinatore nella vittoria dell'AJ su Caserta

Milano e la Bennet non si fanno cogliere impreparate e approfittano del passo falso di Siena nell'anticipo battendo rispettivamente Caserta e Pesaro. In zona playoff successo per la Benetton, vince anche la Dinamo Sassari. GUARDA IL VIDEO

Dopo la sconfitta di Siena nell'anticipo del sabato Cantù e Milano non si fanno cogliere impreparate e vincono entrambe accorciando il distacco dalla testa della classifica. La Bennet batte la Scavolini Pesaro 63-55 e sale a 42 punti, conservando il vantaggio di due lunghezze sull'Armani Jeans Milano, che ha espugnato il PalaMaggiò di Caserta 74-85 con 22 punti di Hawkins e 19 di Mancinelli.

La Benetton Treviso e la Canadian Solar Bologna fanno passi in avanti nel discorso playoff. I trevigiani vincono non senza faticare 74-75 sul campo del fanalino di coda Enel Brindisi (Kris Lang sbaglia la tripla del sorpasso sulla sirena), la Virtus piega 83-81 l'Angelico Biella nonostante qualche errore di troppo dalla lunetta nei secondi finali. A rischiare è ora la Lottomatica Roma, sconfitta a Montegranaro dalla Fabi Shoes, che dunque si giova del cambio in panchina (via Pillastrini, arrivato Drucker): Sharrod Ford scrive 16 punti e 16 rimbalzi nel 75-66 che lascia i capitolini all'ottavo posto.

In coda importante successo della Vanoli-Braga Cremona sulla Banca Tercas Teramo 80-73 grazie a 21 punti di Marko Milic. Vince anche la Dinamo Sassari, che mette ko la Cimberio Varese.

 

Tutti i siti Sky