Caricamento in corso...
25 maggio 2011

Playoff, Treviso e Siena non fanno sconti ad Air e Virtus

print-icon
mot

La Benetton Treviso non ha lasciato scampo all'Air Avellino in gara 4 grazie a uno scatenato Motiejunas (Getty)

La Benetton, trascinata dai 20 punti di Motiejunas e dai 14 di Gentile, ha battuto Avellino 69-59 in gara 4. Il Montepaschi ha chiuso la pratica Bologna 81-62: in semifinale sarà supersfida tra gli uomini di Repesa e Pianigiani

FOTO: Jihane e Marc, l'amore è "Biella"

La Benetton Treviso e la Montepaschi Siena approdano in semifinale scudetto dopo gara 4 dei quarti di finale dei play-off. La formazione trevigiana si è imposta sull'Air Avellino con il punteggio di 69-59, mentre il Montepaschi campione d'Italia si è imposto a Bologna contro la Canadian Solar con il punteggio di 81-62. Sono dunque definite le semifinali che prenderanno al via lunedì. Gli accoppiamenti vedranno di fronte Siena e Treviso da una parte, Cantù e Milano dall'altra a partire da lunedì.

Prima della gara di Treviso, Alessandro Gentile è stato premiato dal presidente di Lega Valentino Renzi come miglior under 22 della Serie A. Treviso stacca il biglietto per le semifinali in gara 4 contro l'Air Avellino (69-59) e se la dovrà vedere ora con Siena. Ritmo incalzante, grinta da play off, quella giusta che per troppo tempo è mancata ai biancoverdi. La difesa di casa appare ottima e Avellino, pur con l'esperto Spinelli a far la regia in campo, fatica ad entrare in lunetta. Treviso scatena Motiejunas che al primo quarto fa la differenza. Linton Johnson cerca di fare da argine sotto canestro al dilagare di Treviso che a tutti i costi vuole conquistare le sfere più alte dei play off. Treviso nel secondo quarto arriva anche a un +12. Gentile, premiato miglior giocatore under 22 della serie A, fa prodezze a canestro. E il tabellone racconta dei suoi 9 punti preziosi già a metà gara.

Indomabile la Benetton che riesce a tenere in pugno la gara, con Smith e Markovic a dare il ritmo. Ma Avellino si fa sotto in maniera pericolosa al terzo tempo quando il distacco si riduce a soli due punti anche per alcuni falli contestati dal pubblico. Taquan scioglie le briglie e riesce ad andare in doppia cifra. Ma Motiejunas e' l'uomo dei grandi regali nel cerchio di ferro. E Treviso si allontana dalla zona rossa. Un po' di appannamento per i biancoverdi ma ci pensa Nicevic a risvegliare i compagni. Avellino però non vuole essere domata. Vitucci mette alla frusta anche Szewczyk ma i giochi ormai sembrano fatti. Treviso conquista, anche se di misura le semifinali e ora si scontrerà con Siena. E non sarà per nulla facile.

Tutti i siti Sky