Caricamento in corso...
01 giugno 2011

Cantù, il sogno playoff continua: Milano va sotto 2-0

print-icon
spo

Cantù batte Milano anche nella Gara-2 delle semifinali playoff (foto dal sito pallacanestrocantu.com)

La Bennet si aggiudica anche Gara-2 delle semifinali con il risultato di 70 a 64. Mazzarino mette 13 punti a referto, mentre l'AJ butta via la rimonta negli ultimi minuti con una percentuale imbarazzante di tiri liberi sbagliati

La Bennet Cantù si aggiudica Gara-2 dei playoff ma non con la scioltezza di Gara-1. Il finale è al cardiopalma con Armani che butta via la rimonta negli ultimi minuti con una percentuale imbarazzante di tiri liberi sbagliati. La Bennet si porta sul 2-0 ma la gara di stasera non è stata facile.

Nel primo quarto Milano parte forte in difesa ed è attenta a chiudere tutti gli spazi. Ma è sempre la fase d'attacco Armani a mostrare le falle con un 1/8 dalla linea dei tre punti. Cantù velocizza il gioco, perde però qualche pallone di troppo e Milano economizza. Il primo quarto vede un sostanziale equilibrio. Il secondo è svolta per Cantù.

Trinchieri fa una scelta coraggiosa: lascia in panchina Green e schiera un quintetto alto con Micov e Mazzarino alternati alla regia, Ortner, Leunen e Marconato sotto i tabelloni. Una scelta vincente perché i biancoblu si aggiudicano i rimbalzi e tengono testa alla fisicità del trio Eze, Rocca, Mordente.

In attacco Cantù continua con la striscia vincente di triple con un 50 per cento di media contro l'1/10 di Milano che sbaglia anche le conclusioni più facili. Si va negli spogliatoi con Cantù sopra di 12 punti. Il secondo tempo si apre con Milano che accenna una press a tutto campo. La difesa Armani sale sempre piu' di intensita' con raddoppi asfissianti su Mazzarino e una barriera sotto le plance che impedisce a Cantù di far arrivare palla ai lunghi. Milano acquista in fiducia con un miniparziale di 4-0, subito smorzato però da una tripla di Micov.

Cantù amministra male i falli e si ritrova con 4 giocatori a 3 falli e Ortner con 4. Un carico che condiziona psicologicamente la difesa di casa e permette a Milano di tentare il tutto per tutto in attacco. L'ultimo quarto si spegne la luce per Cantù. Milano ce la mette tutta in difesa e costringe Cantù a tiri forzati dal perimetro. La squadra di Trinchieri va in confusione e pasticcia in difesa. Gli ultimi secondi sono al cardiopalma con Rocca che sbaglia i tiri liberi decisivi, Hawkins che non prende neppure il ferro dalla linea dei tre punti e Cantù che invece dalla lunetta non sbaglia.

Guarda anche:
Playoff, Cantù supera Milano in gara-1 di semifinale
Semifinali playoff, Siena fa sua Gara-1 contro Treviso

Chi vincerà il campionato? Dì la tua nel Forum del Basket

Tutti i siti Sky