Caricamento in corso...
02 luglio 2011

Benetton, Djordjevic nuovo coach. Milano ingaggia Fotsis

print-icon
djo

La home page del sito della Benetton Treviso che annuncia il nuovo allenatore: è Sasha Djordjevic

Treviso ha scelto l'allenatore per la prossima stagione: il tecnico serbo verrà presentato lunedì prossimo. Movimenti di mercato anche per Milano che ha prelevato dal Panathinaikos l'ala greca. Cantù si assicura le prestazioni del bielorusso Parakhouski

Aleksandar "Sasha" Djordjevic è il nuovo coach della Benetton Basket Treviso e verrà presentato lunedì nella sede del club a La Ghirada. Classe 1967, Djordjevic è cresciuto nelle giovanili del Partizan Belgrado, la squadra della sua città, con cui ha vinto una Coppa Korac, tre titoli jugoslavi e l'Eurolega 1992 proprio grazie ad una sua tripla allo scadere nella finale contro lo Juventut Badalona. Nel 1992 ha iniziato la carriera italiana, prima all'Olimpia Milano, poi dal 1994 alla Fortitudo Bologna. Nel 1996 tenta la carta Nba a Portland, ma preferisce il basket europeo e va al Barcellona e poi al Real Madrid. Nel 2003 torna in Italia prima alla Scavolini Pesaro e poi di nuovo all'Olimpia Milano. Si ritira nel giugno 2005.

Nel gennaio 2006, intraprende la carriera di allenatore viene all'Olimpia Milano per prendere il posto di Lino Lardo. Alla prima partita da coach esordisce strapazzando i campioni d'Europa in carica del Maccabi Tel Aviv con un +23. Nella sua seconda stagione da coach di Milano (2006/2007) porta la squadra al terzo posto in Regular Season e poi fino alla semifinale in campionato, eliminato dalla Virtus Bologna. In totale 40 gare vinte in panchina su 63 nella sua carriera da coach (34 su 50 in regular season, 6 su 13 nei play off).

Qui Milano - La Pallacanestro Olimpia Armani Jeans Milano ha raggiunto un accordo biennale con il giocatore Antonis Fotsis. Ala forte di 209 centimetri, classe 1981, Fotsis è reduce da tre stagioni con la maglia del Panathinaikos campione d'Europa. Fotsis è stato il primo giocatore greco nella storia a vestire la maglia di una squadra Nba, disputando la stagione 2003-04 a Memphis. Dopo l'esperienza in Usa è sbarcato in Spagna, al Real Madrid, dove vinse il titolo nel 2005. Si trasferì dalla Spagna in Russia, per vestire la casacca della Dinamo Mosca fino al 2008: con i russi ha vinto una Uleb Cup.

L'esperienza con il Panathinaikos ebbe due diversi momenti: dal 1997 al 2001 e dal 2008 al 2011, anni in cui Fotsis ha vinto otto titoli nazionali più tre trofei di Eurolega. Con la maglia della sua Nazionale, di cui è capitano, ha vinto l'argento ai mondiali in Giappone nel 2006, oltre ad un oro e un bronzo europeo, rispettivamente nel 2005 e nel 2009.

Qui Cantù - La Pallacanestro Cantù ha aggiunto un altro tassello alla squadra che quest'anno ha raggiunto le finali scudetto: la societa' brianzola ha infatti ingaggiato per la prossima stagione il lungo bielorusso di 211 cm Artsiom Parakhouski. Classe 1987, l'atleta ha frequentato il college a Radford, negli Stati Uniti, dove nel 2009/2010 è stato il miglior rimbalzista della Ncaa, con 13,4 rimbalzi a partita. Lo scorso anno ha vinto lo scudetto in Lettonia con il Vef Riga, disputando l'Eurocup e la Lega Baltica. Un ingaggio che aumenta la prestanza fisica della Bennet Cantù sotto canestro. "Parakhouski - commenta l'allenatore Andrea Trinchieri - è un giocatore che ha avuto una buona carriera universitaria, conquistando il titolo di miglior rimbalzista dell'intera Ncaa nella stagione 2009/2010. E' duro, ma anche agile per la sua mole. Artsiom modificherà i nostri ingombri vicino a canestro e aumenterà la dimensione fisica della nostra squadra".

Pokerissimo Siena, Montepaschi Campione d'Italia

Tutti i siti Sky