Caricamento in corso...
27 ottobre 2011

Eurolega, Siena manda ko Lubiana. Milano cade a Madrid

print-icon
sie

Siena vince facile contro Lubiana: 79-57

Seconda partita e seconda vittoria stagionale nella massima competizione europea per Montepaschi, che batte in casa 79-57 gli sloveni. Miglior marcatore dei toscani Bo McCalebb con 17 punti. L'Armani Jeans, invece, è stata battuta dal Real Madrid 85-78

FOTO: Il ritorno del Gallo a Milano: tutte le immagini

VIDEO: Balla che ti passa: il Gallo ballerino dance

Seconda partita e seconda vittoria stagionale in Eurolega per la Montepaschi Siena, che batte a domicilio 79-57 gli sloveni dell'Olimpija Lubiana. Miglior marcatore Bo McCalebb con 17 punti, il più incisivo tra i padroni di casa insieme a Lavrinovic (12), Kaukenas (11) e Moss (10). Tra gli ospiti il migliore è il giovanissimo Bertans, 19 anni, che chiude con 12 punti.

Siena ha da subito messo l'impronta sulla partita con uno schiacciante avvio che l'aveva fatta scappare fino al 28-4 di inizio secondo quarto, tenendo gli sloveni a un solo canestro su azione nei primi undici minuti di gioco e con 10 punti di Moss nei primi otto minuti. Poi però, cullandosi sul largo vantaggio, i toscani hanno fatto rientrare l'Olimpija subendo un parziale di 20-4, costruito sui 10 punti in cinque minuti di Bertans. Con Lubiana tornata fino al 42-35 al 23', la velocità e l'aggressività di McCalebb e Kaukenas chiude definitivamente i giochi spingendo nuovamente a largo Siena con un parziale di 15-3 per il 61-38 di fine terzo quarto che chiude la partita con largo anticipo, fino al divario massimo di 77-51 a meno di due minuti dalla fine.

A Madrid invece non è andata bene per l'Armani Jeans. La squadra di Sergio Scariolo è stata battuta dal Real Madrid con il punteggio di 85-78. Dopo il brillante esordio con vittoria sul Maccabi Electra, Milano incassa invece la prima sconfitta stagionale in Eurolega. Un ottimo Nicholas (24 punti) e l'importante contributo di Hairston (18 punti) e Gallinari (12 punti e 4 rimbalzi) non bastano al quintetto di Scariolo per avere la meglio sulla corazzata spagnola, con Carroll (21 punti) e Fernandez (17 punti) sugli scudi. Milano proverà a cercare il riscatto giovedì prossimo, quando riceverà i turchi dell'Anadolu Efes.

Guarda anche -
Anatema allo sponsor Virtus: "Sarebbe cooperazione al Male" - Bargnani in Italia? La sognava Montegranaro...

Tra campionato e Eurolega, dì la tua sul forum

Tutti i siti Sky