Caricamento in corso...
06 novembre 2011

Posticipo alla Benetton, arriva il primo acuto di Teramo

print-icon
spo

La Benetton Treviso ha battuto la Bennet Cantù nel posticipo della 5.a giornata (Foto dal sito pallacanestrocantu.com)

Siena, Milano, Avellino e Varese guidano la classifica di A. Biella tenta la scalata, Casale Monferrato sempre al palo. E la Bancatercas centra la prima vittoria ai danni di Bologna. Su tutti i campi minuto di silenzio per le vittime dell'alluvione

NEWS - Alluvione in Liguria, le reazioni dal mondo dello sport - Nubifragio Genova, gli sportivi su Twitter. Bargnani: "Siamo con voi"

Quinta giornata del campionato di basket con tante certezze e qualche sorpresa. Siena travolge in casa la Virtus Roma nell'anticipo di sabato (85-52), mentre Milano fatica più del dovuto per battere il fanalino di coda Casale Monferrato (64-67).Toscani e lombardi in testa alla classifica (8 punti) insieme ad Avellino e Varese, vittoriose rispettivamente su Sassari (96-79) e Caserta (85-82). Primo successo stagionale per Teramo (73-72 su Bologna), mentre nel posticipo Treviso ha superato Cantù (72-55). Minuto di raccoglimento su tutti i campi per ricordare le vittime dell'alluvione in Liguria. Turno di riposo, infine, per Montegranaro.

Milano a fatica -
Ci sono voluti tutti e 40 i minuti di partita a Milano per venire a capo della pratica Casale. Nonostante l'assenza del play Temple la Novipiù ha avuto il merito di rimanere in gara fino allo scadere. A fare la differenza per l'Emporio Armani è stato Hairston, che ha realizzato nel finale sei punti consecutivi. Hairston gela Casale dalla media a -26 secondi dall'ultima sirena: 62-65. Janning tenta di capovolgere la situazione ancora da tre, così come Malaventura, ma entrambi i tiri s'infrangono sul ferro consegnando la vittoria ai padroni di casa.

Biella accelerata
- Una straordinaria Angelico travolge Cremona, in piena crisi, e si lancia verso le zone nobili della classifica. Il punteggio di 79-58 non lascia molti dubbi sull'andamento della gara, costantemente nelle mani dei piemontesi che solamente nei primi 5' hanno visto Cremona davanti. Con il passare del tempo la squadra di Cancellieri ha preso in mano la partita e non ha più lasciato possibilità alla Vanoli Braga di rientrare. Eccezionale la prestazione di Coleman che ha nettamente vinto il confronto con l'altro americano Von Wafer, con 22 punti segnati e una valutazione di 33.

Scivolone Pesaro - Cade clamorosamente in casa la Scavolini, ad opera di una Reyer Venezia che infila il colpaccio esterno (58-71) al termine di una partita dominata tatticamente dagli ospiti. La zona 3-2 innestata da Mazzon nel primo quarto, quando Venezia ha rischiato di venir subito travolta (16-9) dopo essere stata sotto anche di dieci lunghezze (14-4 al 5'), e poi mantenuta per lunghi tratti della gara, è stata l'arma difensiva che ha messo in crisi i marchigiani. Nella Scavolini, poco o nulla ha funzionato: Hickmann è stato opaco in cabina di regia, sotto i tabelloni Cusin e Lydeka si sono trovati ben presto gravati di falli, e dal perimetro Pesaro non ha avuto i tiratori, tanto che ha chiuso con un deludente 2/15 con il primo canestro pesante segnato addirittura da Hackett al 28'30".

Finalmente Teramo -  Arriva contro il Bologna del fischiatissimo ex Poeta la prima vittoria in questo campionato per la Bancatercas Teramo. Meno sofferta di quanto faccia credere il risultato impresso sul tabellone dopo 40', con la partita riaperta da Bologna nell'ultimo periodo grazie ad un redivivo McIntyre, gioia e dolore della Canadian, sulla cui 'testa' pesa quel libero finale sbagliato, che avrebbe significato overtime. Senza il centro Homan, Bologna deve affidarsi speso alla zona per difendere il punto debole e riesce a limitare i danni nonostante Teramo l'attacchi bene, almeno nei primi due periodi.

Risultati: Mps Siena-Virtus Roma 85-52 anticipo; Benetton Treviso-Bennet Cantù 72-55 posticipo; Sidigas Avellino- Banco Sardegna Sassari 96-79; Cimberio Varese-Pepsi Caserta 85-82; Scavolini Pesaro-Umana Venezia 58-71; Vanoli Cremona-Angelico Biella 58-79
Bancatercas Teramo-Virtus Bologna 73-72; NoviPiù Casale M.-Emporio Armani Milano 64-67

Classifica:
Milano, Siena, Avellino e Varese punti 8; Cantù, Caserta, Biella 6; Sassari, Pesaro, Bologna, Venezia, Treviso e Roma 4, Cremona, Montegranaro e Teramo 2; Casale Monferrato 0. (Venezia, Caserta, Pesaro, Treviso e Montegranaro una partita in meno).

Commenta la quinta giornata nel Forum del Basket

Tutti i siti Sky