Caricamento in corso...
20 novembre 2011

Basket, Siena e Cantù vincono e agganciano Milano in testa

print-icon
sie

La Montepaschi Siena ha battuto la Cimberio Varese (79-74) nella settima giornata del campionato di Serie A

Approfittando del riposo forzato dell'Emporio Armani Milano, le due squadre sono tornate al comando della classifica. La Montepaschi soffre nel tenere a bada Varese, mentre la Bennet ha pochi problemi nel battere Caserta. Angelico Biella ko contro Venezia

FOTO: Il ritorno del Gallo a Milano: tutte le immagini

VIDEO: Balla che ti passa: il Gallo ballerino dance

Approfittando del riposo forzato dell'Emporio Armani Milano, Siena e Cantù tornano al
comando della classifica agganciando proprio il quintetto di Scariolo. Le prime due della classe dell'ultima annata raggiungono l'obiettivo, approfittando del turno casalingo: la
Montepaschi soffre nel tenere a bada la Cimberio Varese (79-74), mentre la Bennet ha pochi problemi nel battere la Pepsi Caserta (86-75), al suo terzo ko consecutivo.

La Montepaschi di Pianigiani si impone sul filo di lana al PalaEstra, nonostante i 19 punti di Diawara, top-scorer di una classica del basket italiano che ha annotato anche i 14 di
Aradori e i 13 di Lavrinovic, alla sua 150esima presenza in campionato. Decisamente più semplice il compito della Bennet di Trinchieri, che esalta la Ngc Arena grazie al contributo di punti (23) e qualità di un autentico leader come Basile (16 di Tusek nelle fila di Caserta).

Non aggancia la vetta, invece, l'Angelico Biella, che nel posticipo casalingo contro l'Umana Venezia si arrende dopo un supplementare per 91-87 sebbene Pullen ne realizzi 30. La sorpresa della domenica è senza dubbio il successo al PalaDelMauro della matricola Novipiù Casale Monferrato, che frena la corsa della Sidigas Avellino per 91-82: splendida la prova del debuttante Shakur, che va a referto con 30 punti e 31 di valutazione (22 di Chiotti sempre tra i piemontesi, 25 di Dean tra gli irpini).
Si impongono lontano dalle mura amiche anche Bologna e Cremona. La Canadian Solar espugna il PalaRossini di Ancona superando per 80-74 la Fabi Shoes Montegranaro con 18 punti di Koponen, gli stessi firmati tra i locali da Karl. La Vanoli Braga regala invece il 250esimo successo in A per coach Caja superando al PalaScapriano la Banca Tercas Teramo per 74-72: decisivo Wafer, autore di 25 punti. Prosegue il suo buon momento la Scavolini Siviglia Pesaro, che all'Adriatic Arena sconfigge per 83-73 la Benetton Treviso con 20 punti di White, 19 di Jones e 18 di Hickman. Nell'anticipo di ieri, infine, l'Acea Roma, priva di Maestranzi e Dasic, esce battuta per 80-68 dal parquet del Banco di Sardegna Sassari, sospinto dai 17 punti di Hosley.

Commenta nel Forum del Basket

Tutti i siti Sky