Caricamento in corso...
22 gennaio 2012

Siena non si ferma, Milano ancora ko: derby alla Cimberio

print-icon
emp

Quarto ko di fila in campionato per l'Emporio Armani di Sergio Scariolo

Nella 19esima giornata il Montepaschi batte facilmente, 79-58, Teramo. La squadra di Sergio Scariolo perde ancora, per la quarta volta consecutiva in campionato, e cede 74-64 a Varese. Cantà piega Cremona, Sassari espugna il parquet di Casale Monferrato

FOTO - 120 anni e non sentirli. Buon compleanno caro vecchio basket

VIDEO: Balla che ti passa: il Gallo ballerino dance

Non c'è pace per l'Armani Milano. La squadra di Sergio Scariolo perde ancora, per la quarta volta consecutiva in campionato e il conto arriva a cinque se si considera anche l'Eurolega. Una sola la vittoria in questo 2012 che potrebbe trasformarsi in un anno da dimenticare per la formazione milanese. Dopo gli stop con Teramo, Benetton, Biella e Panathinaikos in Euroleha, stasera nella 1a giornata di ritorno è arrivata la sconfitta di Varese contro la Cimberio di Charlie Recalcati (74-64 il finale). Yakhouba Diawara tra i padroni di casa è stato il protagonista della serata con 18 punti, 11 rimbalzi e 6 palle recuperate, ma tutta la squadra lo ha sostenuto per arrivare a questa importante vittoria: Stipcevic ha fatto la sua (12 con 5 palle recuperate e 4 assist), Rannikko (7 punti e 5 assist), il solito Fajardo (13 e 6 rimbalzi). Tra i milanesi da salvare le prestazioni di Bourousis, Fotsis e Cook, per il resto c'è molto da rivedere, Scariolo avrà il suo bel da fare a rimettere in sesto una squadra che già mercoledì a Istanbul contro il Fenerbahce è chiamata a dare ennesime risposte.

Chi non perde colpi è la Montepaschi Siena, che dopo il ko di Bologna di dieci giorni fa ha ripreso a vincere e contro Teramo ha centrato il secondo successo consecutivo (terzo considerando quello di Eurolega). Finisce 79-58 per i campioni d'Italia, che hanno giocato di squadra come sanno fare riuscendo a mandare in doppia cifra ben cinque giocatori (Mc Calebb, Zisis, Thornton, Ress, Aradori).

Dietro ai senesi, non perdono colpi Bologna, Pesaro e Cantù. La Bennet, da parte sua, non ha avuto alcuna difficoltà ad avere la meglio sulla Vanoli Braga Cremona (87-73) che rimane a soffrire nelle zone pcoo nobili della classifica. La Sidigas aggancia Milano a quota 20 al quinto posto grazie alla vittoria sulla Fabi Shoes Montegranaro, Caserta si rianima con l'exploit di Treviso fatto registrare nel terzo anticipo di giornata, mentre nell'unico posticipo Sassari ha espugnato il parquet di Casale Monferrato (75-78 il finale) che rimane solitaria all'ultimo posto in classifica.

Tutti i siti Sky